Sabato, 24 Marzo 2018 18:51

Recuperi dilettanti, Sistiana in risalita

Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)
Una fase di Roianese-La Fortezza Una fase di Roianese-La Fortezza

Fine settimana con qualche recupero nei dilettanti.

 

In Promozione il Sistiana supera la Tarcentina e scavalca così in graduatoria tre squadre prendendo una bella boccata d'ossigenoIl Vesna invece si arrende in casa al Tolmezzo e vede sempre più lontana la salvezza. Per i ragazzi di Soavi è la sesta sconfitta di fila.

La classifica: Pro Gorizia 58; Juventina 44; Ism 43; Primorje 42; Pro Cervignano 39; Tolmezzo, Valnatisone 38; Zaule 33; Pro Romans 30; Sistiana 29; Trieste Calcio, Costalunga 28; Fulgor 27; Tarcentina 21; Aurora 20; Vesna 13.

In Prima categoria lo Zarja piega il S. Andrea con una doppietta di Francesco Bernobi e torna a sperare nei play-off.

La classifica: Mladost 41; Chiarbola Ponziana 38; Ruda, Domio 37; San Giovanni, Gradese 36; Aquileia, Zarja 33; Isonzo 32; S.Andrea San Vito 31; Primorec 30; Turriaco 28; Mariano 27; Serenissima 26; Isontina, Villesse 23.

In Seconda categoria una Roianese sfortunata (due traverse e un palo) si fa raggiungere dalla Fortezza allo scadere. Buon punto per il Breg a Fiumicello.

La classifica: Ufm 64; Staranzano 51; Cormonese 43; Audax 39; Fiumicello, Sovodnje 38; Roianese 35; Romana, San Canzian, Opicina 30; Breg 28; La Fortezza 25; Campanelle 24; Montebello 18; Alabarda 16; Muglia Fortitudo 15.

 

Alcuni tabellini.

 

Promozione

SISTIANA          2
TARCENTINA    0

MARCATORI: pt 43' Petracci; st 47' Del Rosso
SISTIANA: Kosuta, Crosato, Del Bello, Basello, Sessi, Farosich (st 19' Del Rosso), Podgornik, Bossi (st 23' Tawgui), Cannone, Miklavec, Petracci (st 32' Sammartini). All.: Musolino
TARCENTINA: Montagnese, Vizzutti (st 14' Gobbo), Barbiero, Collini (st 25' Venuti), Gerometta, Thomas Fabbro, Cuciz (st 14' Del Pino), Righini (st 34' Matteo Fabbro), Pape, Barreca, Passon (st 14' Nardini). All.: Lizzi.
ARBITRO: Roccacampo di Pordenone; ASSISTENTI: Turnu di Pordenone e Crovatta di Gorizia

Nel recupero della 20° giornata il Sistiana Sesljan supera la Tarcentina per 2-0, facendo un balzo in avanti in classifica. Gara ben giocata dal Sistiana che fin da subito si è resa pericolosa, ne è scaturito un primo tempo abbastanza equilibrato. Nella ripresa, complici tre espulsioni ai danni della Tarcentina, che ha spianato la strada ai padroni di casa. Nella prima frazione subito in evidenza il Sistiana Sesljan con Cannone e Patracci che risultano una spina nel fianco della Tarcentina. Al 9' occasione per la Tarcentina, sugli sviluppi di uno svarione difensivo, Kosuta esce su Passon smanacciando la sfera che torna a Passon, la conclusione costringe il portiere a tornare di corsa per salvare la porta. Al 13' Cannone serve Petracci che conclude alto. Al 18' Del Bello dalla sinistra mette per Cannone che di testa costringe Montagnese ad alzare a campanile sopra la traversa. Al 21' ancora Del Bello dalla sinistra, viene anticipato dal portiere in uscita alta. Al 24' discesa di Crosato, mette in mezzo per Podgornik che sul secondo palo mette a lato. Al 31' tentativo di Petracci sul portiere. Al 24' Pape da posizione defilata mette all'esterno della porta. Al 39' il pallonetto di Crosato costringe Montagnese all'angolo. Al 41' intervento di Kosuta sul tocco ravvicinato di Pape. Al 43' il Sistiana Sesljan si porta in vantaggio, gran recupero di Cannone che dal fondo vince un contrasto mettendo in mezzo per Petracci, che libero deposita la sfera nell'angolino, 1-0. Al 44' il Sistiana sfiora il raddoppio, Petracci dalla destra incrocia con Bossi, costringendo Montagnese, in acrobazia, a liberare.

In apertura di ripresa subito il Sistiana Sesljan sfiora di nuovo il raddoppio, Crosato dalla destra mette per Del Bello che supera Montagnese in uscita, ma la conclusione finisce sul palo. All'11' Podgornik costringe il portiere in tuffo. In questo frangente la gara si fa più nervosa, vengono espulsi Venuti e Pape (doppio giallo) della Tarcentina costretti ad abbandonare il terreno di gioco anzitempo. Al 28' si registra una conclusione a lato di Podgornik. Al 33' ci prova Cannone con un diagonale che si spegne sul fondo. Al 36' gran intervento di Kosuta sul tentativo di testa di Gobbo. Al 40' il tentativo di Podgornik finisce sul portiere. Al 45' Sammartini dalla destra mette in mezzo per Cannone che viene anticipato da Montagnese in uscita. Al 46' rosso diretto per Podgornik costretto ad uscire dal terreno di gioco per un fallo di reazione assieme a Barreca. Al 47' giunge il raddoppio del Sistiana Sesljan, discesa sulla destra di Sammartini che incrocia con Del Rosso che supera il portiere in uscita per il 2-0 finale.

 

VESNA            1
TOLMEZZO     3

MARCATORI: p.t. 37' S. Fabris (rig.); s.t. 12' e 50' Madi, 36' Zatkovic.
VESNA: Zucca, Balihozdic, Bevilacqua, Renar, Zlatic, Albert Kerpan, Hujic (s.t. 1' Bozicic), Vasques, Zatkovic, Inchiostri (s.t. 1' Rodic), Antonic. All.: Soavi
TOLMEZZO CARNIA: Simonelli, Rovere, Gabriele Faleschini, Capellari, Rovere, Davide Fabris, Madi, Stefano Fabris (s.t. 42' Daniele Faleschini), Mingotti (s.t. 23' Ajello), Giacomo Micelli (s.t. 35' Zuliani), Polettini (s.t. 27' Gabriele Cristofoli). All.: Veritti
ARBITRO: Capone di Trieste.



Prima categoria

ZARJA              2
S. ANDREA      1



Seconda categoria

ROIANESE        1
LA FORTEZZA  1

MARCATORI: st 28’ Menichini, 44’ Maurig.
ROIANESE: De Mattia, Sperti (st 47' Conni), Salice (st 21' Bianco), Udovicich (st 14' D. Montebugnoli), Baroni, Semani, M. Cigliani, Sozio (st 38' Sorgo), Menichini (st 33' Cotide), M. Montebugnoli, Bayiha. All. Pesce.
LA FORTEZZA: Sonson, Ferri, Giordano (st 43' Cantarutti), Ferrazzo, M. Petriccione, Furlan, Savarese (st 1' Zollia), Medelin (st 39' Usopiazza), Tuzi (st 33' Zavaldi), Franz (st 43' Maurig), Abrami. All. Pontel.

FIUMICELLO    1
BREG                 1

BREG: Karan, Calabrese, Pischianz (Marinelli), Bolcic, Spinelli, Bobbini, Scheriani, Daris, Bertolini (L. Nigris), Maselli, S. Nigris. All. Lacalamita.

Letto 421 volte Ultima modifica il Sabato, 24 Marzo 2018 23:12

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli