Mercoledì, 29 Luglio 2020 20:03

Vesna, mister Parcely: "Per me una nuova difficile sfida"

Scritto da 
Vota questo articolo
(3 Voti)
Un'immagine dall'Open Day Un'immagine dall'Open Day

Il Vesna ha mandato in scena un open day nel suo complesso sportivo di Santa Croce.

In campo anche una novità dello staff tecnico bianco-azzurro, ovvero l'allenatore Mirko Parcely. Il coach afferma: “Dopo aver portato a termine il progetto iniziato otto anni fa alla Roianese di creare il settore giovanile completo, riuscendo in questo obiettivo anche grazie all'aiuto di altri validissimi mister, arrivando a portare una società svantaggiata strutturalmente a giocare i campionati regionali con giovanissimi e allievi, ho scelto il progetto più stimolante tra le molte società che mi hanno cercato in questi mesi, rinunciando anche alla terza richiesta consecutiva della squadra che lavora nel modo migliore nel settore giovanile nella provincia di Trieste. Eì stata una scelta come sempre molto difficile da effettuare, ma mentre negli anni prima ho rifiutato per portare a termine il progetto Roianese, questa volta l'ho fatto solo perché ho voluto iniziare una nuova difficile sfida, cosa che mi stimola molto, a cui non ho potuto dire di no. Farò parte del progetto del A.S.D. Vesna, che mi ha fortemente voluto e sarò il mister della Prima Squadra in tandem con mister Danilo Venanzi con il confermatissimo gruppo dell'anno scorso che ha appoggiato appieno il progetto della società anche per la corrente stagione sportiva! Inoltre lavorerò nuovamente come Responsabile Tecnico del Settore Giovanile di cui ho la qualifica, a stretto contatto e direttamente sul campo con tutti i mister dei Giovanissimi Regionali e degli Allievi Provinciali per far esplodere l'eccelsa qualità di questi giovani giocatori e poterli portare ad esordire in prima squadra il prima possibile. Ragazzi che ho avuto la fortuna e la possibilità di porter allenare in prima persona nelle prime 2 settimane di luglio al centro estivo, che si è rilevato un successo incredibile con più di 70 giovani coinvolti. Successo riscontrato anche durante l'open day di martedi 28 luglio, che ha visto presenti sul campo 33 ragazzi delle squadre giovanissimi e allievi delle annate 2004 – 2005 – 2006 – 2007”.
In questa giornata dopo aver misurato la febbre a tutti i ragazzi, aver fatto sanificare loro le mani e fatti cambiare le scarpe sulla nostra maxi tribuna, i partecipanti sono stati divisi in tre squadre colorate da 11 giocatori e dopo il classico riscaldamento prepartita, usato sempre dal trainer Parcely prendendo spunto dall'ex mister della Nazionale di Calcio a cinque Menichelli nonché professore di Parcely al corso di Calcio a 5 (fatto di molte stazioni di gioco). Il tutto rispettando le linee guida del protocollo attuativo e i vademecum con le proposte di allenamento previste dal SGS della F.I.G.C. Quindi spazio a un triangolare su due campi, su cui la compagine, che non giocava la partita 11 vs 11, disputava un 5vs5+J nel campo a 5 in fianco al campo a 11. Parcely aggiunge: “Stiamo seriamente valutando anche grazie alle richieste ricevute in questo mese, se fare subito dopo Ferragosto un open day pure per l'attività di base per primi calci, pulcini ed esordienti. Restiamo in attesa delle decisioni della federazione, in base ai protocolli governativi sull'attività sportiva che arriveranno prossimamente. Fino ad adesso ci siamo adeguati e siamo riusciti a seguire i protocolli alla lettera, anche grazie alla struttura incredibile del campo di Santa Croce a cui secondo la mia opinione, mancano solo in un paio di spogliatoi aggiuntivi per il campo a 11 e un paio sotto le tribune per il campo a 7. Spazi che verranno costruiti nei prossimi lavori e necessari per essere a norma con le nuove direttive per evitare gli assembramenti. Inizieremo con la prima squadra un pre-season nelle prime due settimane di agosto con qualche sgambata di ambientamento fino a ferragosto, siccome ci sono molti giocatori fermi da diversi mesi. Inizieremo la preparazione atletica dopo ferragosto contemporaneamente al settore giovanile per arrivare ai classici tre allenamenti settimanali prima dell'esordio di Coppa Regione del 13 Settembre”.
I giovanissimi e gli allievi si alleneranno tutti i giorni fino all'inizio delle scuole per poi arrivare a regime con gli allenamenti il martedi, mercoledi e venerdi dalle 17.30 alle 19.30.
Ancora Parcely: “Ho fortemente richiesto alla società, allenamenti di due ore per avvicinarci il più possibile a come vengono allenate le squadre giovanili professionistiche. Ultimo appunto, per chi volesse ancora venire a provare a giocare con noi, può contattarmi personalmente via whatsapp al numero 3402293696 o alla nostra responsabile organizzativo del Settore Giovanile Nataša 3496094686. Infine per ultimo ma la cosa è probabilmente la più importante, cioè volevo ricordare a tutti i ragazzi e ai loro genitori che non alleniamo solo i giovani dell'altopiano, ma anche tutti i ragazzi della città di Trieste che avranno piacere di venire a giocare divertendosi, con la comodità di prendere l'autobus numero 44 che parte da piazza oberdan ogni 25 minuti e ferma a Santa Croce di fronte al campo sportivo, sia per l'andata che per il ritorno. Sicuro di mettere sul campo la passione e la massima professionalità, vi aspetto a giocare con noi al Vesna”.

Letto 213 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli