Giovedì, 05 Gennaio 2012 11:18

Aletti: "La Triestina non fallirà"

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sergio Aletti Sergio Aletti
La Guardia di Finanza ha trascorso la giornata di martedì 3 gennaio 2012
nella sede della Triestina per controllare gli incartamenti relativi ai pagamenti dell'Iva degli ultimi anni, di cui si è tanto parlato in questi giorni. E il responsabile del settore giovanile rossoalabardato Francesco Schiraldi (oltre a essere interrogato dai militari della Tributaria della GdF) ha avuto anche un incontro - nella sala stampa dello stadio - con i genitori dei tesserati delle squadre giovanili dell'Unione, a cui ha chiesto un aiuto economico per far fronte ai problemi di liquidità e per poter proseguire di conseguenza la stagione 2011/2012.
L'allenatore rossoalabardato Giuseppe Galderisi ha così commentato la situazione dell'Unione nel momento di entrare (assieme a capitan Allegretti) nella caserma di via Giulia della Guardia di Finanza: "In questi ultimi giorni non abbiamo sentito il presidente Aletti, ma noi andiamo avanti per la nostra strada. Non so come faremo, ma arriveremo a fine stagione perchè siamo orgogliosi di rappresentare una città come quella di Trieste nonchè una società storica. Il gruppo è compatto e i tifosi ci sono sempre vicini. Spesso mi fermano per strada. Vogliamo tenere duro".
Tra una visita medica e l'altra, il presidente della Triestina Sergio Aletti afferma (con voce debole a seguito dei problemi di salute): "Siamo fiduciosi di presentarci lunedì 9 gennaio in tribunale con le carte necessarie e infatti abbiamo convocato per il 5 gennaio il CdA. La Triestina non fallirà".
Letto 666 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli