Domenica, 18 Dicembre 2011 18:57

Ciacole rossoalabardate, Aletti: "Cambieremo mezza squadra"

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sergio Aletti Sergio Aletti
Così nell’amaro dopopartita del Rocco.


Sergio Aletti (presidente della Triestina): Di quelli visti stavolta, ne vedrete pochi nel 2012. Martedì 20, alle 18 da me, farò un incontro con lo staff tecnico. Senza Allegretti questa squadra sembra di quarta serie. Evidentemente abbiamo sbagliato a prendere i giocatori. Dovevamo prendere uomini e non calciatori. Solo Lima ha mostrato gli attributi. Questi non hanno amore, cuore e passione. Siamo stati di uno squallore clamoroso. Avevamo deciso pochi giorni fa cosa fare (al di là del già preso argentino Peralta), ma ora ho le idee confuse. Neanche con l’ex tecnico Discepoli avevo visto una confusione simile. Non ho notato molti elementi da Triestina: con questi non si va in serie B al di là degli alibi che possiamo crearci come l’arbitraggio. Vedi il rigore non concesso a Godeas, più netto di quello concesso allo Spezia lunedì scorso. Se – però – giochiamo in questo modo, non possiamo appellarci all’arbitraggio.
Giuseppe Galderisi (allenatore della Triestina): Non abbiamo scuse, abbiamo fatto male al di là delle assenze. Non siamo riusciti a ricompattarci e a fare le nostre cose dopo il gol. Ci siamo disuniti facilmente e non è stata proprio giornata. Quello che facciamo, dipende tutto da noi. Abbiamo iniziato bene, poi l’autogol di Pezzi non ci ha aiutato. Quando si va sotto, le cose cambiano e in tale gara non era facile reagire contro un Prato così. Non ci siamo scrollati di dosso la frenesia. E ora – dopo che ci alleneremo fino al 24 - spero di recuperare tutti i giocatori nonché la giusta serenità durante la pausa.
Antonio Recchi (direttore sportivo della Triestina): La più brutta gara di quest’anno al Rocco e il resto non fa testo. Ho visto l’atteggiamento del tutto sbagliato. Il mercato? Non è il momento.
Vincenzo Esposito (allenatore Prato): Sono molto soddisfatto della prova della squadra, che ha fatto vedere una buona prestazione su un campo difficile. La Triestina veniva da quattro risultati utili, ma stavolta abbiamo fatto noi la partita. Avremmo potuto segnare ancora e non abbiamo concesso nulla ai nostri avversari.

Nicola Princivalli (centrocampista Triestina): Il mister è qua da poco tempo e ci ha cambiato la mentalità come testimoniano i risultati precedenti a quest'ultima gara. Gara che ci ha fatto capire quali sono i nostri difetti.
Ildefonso Lima (difensore Triestina): La squadra non ha proprio trovato la giornata giusta. Abbiamo provato a riaprire la partita, ma l'aver preso il secondo gol l'ha resa più difficile. Non siamo riusciti a mettere in campo quanto provato in settimana, in cui avevamo lavorato bene.
Letto 612 volte Ultima modifica il Lunedì, 19 Dicembre 2011 21:54

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli