Domenica, 06 Maggio 2012 15:57

Ciacole rossoalabardate, Cernaz: "Ora dobbiamo dimostrare di essere uomini"

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Marco Cernaz Marco Cernaz

Dopo la batosta subìta a Prato, l'ennesimo risultato negativo di un campionato che sta finendo malissimo

nel quale l'Alabarda è riuscita a vincere una sola volta nelle ultime 15 gare, a parlare – a fine partita – in casa della Triestina è il solo direttore generale Marco Cernaz su indicazione dello stesso dirigente triestino. “Questo non è un silenzio stampa, ma un silenzio di decenza e lascio qualsiasi commento alla stampa toscana e a quella triestina – sostiene Marco Cernaz con voce autoritaria e “quasi arrabbiata” - La squadra torna  immediatamente a Trieste dopo la partita di Prato senza ottenere qualsiasi tipo di permesso. La gara sarà analizzata il giorno dopo la stessa, quando tutti saranno nuovamente al lavoro allo stadio. La lucidità deve essere il capo-saldo di queste ore e tutti, dalla società ai giocatori passando per i magazzinieri, dovranno dimostrare di essere uomini. Ness'altro commento, lasciato appunto alla stampa”.

Quanto al Prato, l’allenatore Vincenzo Esposito afferma: “Ci siamo giocati fino in fondo le nostre carte. Abbiamo conquistato una netta vittoria in un contesto particolare, ma sicuramente abbiamo mostrato il piglio giusto al cospetto di un avversario, che si giocava il suo destino. Ed ora cercheremo di dare il massimo ai play-out”.

Letto 706 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli