Domenica, 18 Settembre 2011 21:09

Ciacole rossoalabardate, Discepoli: "Prestazione importante ma dobbiamo crescere fisicamente"

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Foto Geros Foto Geros

Così nel dopopartita dello stadio Rocco.

Gian Cesare Discepoli (allenatore Triestina): Abbiamo sbloccato la partita nel momento giusto, cioè quando il Siracusa ha provato ad uscire. Avevamo voglia di riscattarci e questo ci ha portati ad offrire una prestazione importante. Se riusciamo a sviluppare la fase offensiva, riusciamo a fare cose buone. Dobbiamo crescere sul piano fisico come testimonia il calo nel finale. In ogni caso siamo migliorati per merito di tutto il gruppo e non di un singolo.
Antonio Recchi (direttore sportivo Triestina): Non siamo ancora al 100%, ma quando lo saremo, si vedranno delle belle cose. Mi dispiace ancora il non aver conquistato un punto a Lanciano, che sarebbe stato meritato.
Lorenzo Rossetti (centrocampista Triestina): Abbiamo creato tante occasioni, fornendo una buona prova. Abbiamo così riscattato la sconfitta di Lanciano.
Davis Curiale (attaccante Triestina): Il Siracusa ci ha messo sotto all’inizio, ma i nostri primi due gol hanno cambiato la partita.
Andrea Sottil (allenatore Siracusa): La Triestina ha puntato sui lanci lunghi per Godeas e alla fine ha avuto ragione. Incassato l’1-0 ci siamo squagliati, denotando un problema mentale.

Sergio Aletti (patron della Triestina): Sto vedendo l'entusiasmo giusto e io ci credo alla serie A. E per questo voglio portare avanti il progetto della cittadella sportiva, utile per la prima squadra e le giovanili. Il Siracusa? E' la squadra più forte del girone assieme allo Spezia, ma anche noi abbiamo giocatori di qualità, tra i quali vanno inseriti anche Evola e Mattielig. E a proposito di giocatori, voglio riacquistare totalmente a gennaio Viotti. Ora, però, dobbiamo andare in trasferta con gli attributi.
 

Letto 975 volte Ultima modifica il Lunedì, 19 Settembre 2011 14:03

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli