Domenica, 02 Ottobre 2011 17:47

Ciacole rossoalabardate, Discepoli: "troppi errori"

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Gian Cesare Discepoli Gian Cesare Discepoli

Così nel dopopartita nella sala stampa del Rocco.

Mister Gian Cesare Discepoli: Abbiamo giocato discretamente bene a cavallo tra primo e secondo tempo, ma abbiamo commesso degli errori e dobbiamo migliorare. Poi sono stati alcuni episodi a decidere la gara e sicuramente gli avversari sono stati bravi. Ci abbiamo provato, ma è andata male.
Capitan Riccardo Allegretti: Il secondo tempo non è stato come il primo tempo e abbiamo sofferto. Ci sono stati errori gravi sia da parte nostra che da quella dell’arbitro. Dobbiamo avere un altro atteggiamento.

Soddisfatto l’allenatore della Carrarese Stefano Sottili: “La Triestina è passata in vantaggio per due volte, ma in entrambi i casi non ci siamo demoralizzati. Il nostro atteggiamento è stato sicuramente diverso rispetto alla prima partita, mentre nella seconda era già stata un’altra cosa. Avevamo infatti avuto un’occasione prima di andare sotto per colpa di una gran giocata di un singolo. La vittoria ci dà morale e consapevolezza nei nostri mezzi. Siamo giovani e abbiamo concesso qualcosa strada facendo. Tutti, però, possono migliorare. Piccini? Anche lui ha i mezzi per farlo e lo ha dimostrato nella ripresa, quando è venuto fuori con determinazione. D’altro canto è in nazionale under 20. Conta, in ogni caso, sempre il gruppo. I singoli devono mettere a disposizione le loro qualità tecniche e morali all’interno della squadra. Le qualità per fare di più ci sono. Il nostro obiettivo è la salvezza, da raggiungere il prima possibile. Se i miei giocatori se ne dimenticheranno, io sarò il loro tarlo in tal senso. La Triestina? Ha buoni giocatori. E’ stata creata all’ultimo momento e deve ancora trovare il giusto passo”. Sul versante dei giocatori, sono tre i protagonisti a farsi portavoce del gruppo.

Il portiere Massimo Gazzoli: “Abbiamo fatto bene e le occasioni create lo testimoniano”. Antonio Gaeta: “E’ stata una bella prova di squadra e personalmente sto finalmente ritrovando la condizione”.

Matteo Merini: “Sono felicissimo per la doppietta e per la vittoria fuori casa. Il risultato ci dà fiducia ed è frutto di una prestazione di livello contro una squadra di valore. Sul primo gol mi sono buttato e sul secondo ho sfruttato un assist preciso di Piccini. Dobbiamo pensare partita per partita e si spera di fare sempre meglio”.

Letto 822 volte Ultima modifica il Domenica, 02 Ottobre 2011 17:59

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli