Domenica, 25 Marzo 2012 18:59

Ciacole rossoalabardate, Galderisi: "Abbiamo avuto la giusta voglia"

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Luca Zamparo in azione con la maglia delle giovanili alabardate Luca Zamparo in azione con la maglia delle giovanili alabardate

Questi i commenti del dopopartita in sala stampa.

Giuseppe Galderisi (allenatore della Triestina): Abbiamo fatto un po’ di fatica stavolta anche perché c’era caldo...pur non essendo questo un alibi. Siamo partiti bene e poi abbiamo incontrato delle difficoltà per un nostro sbaglio. Se ripenso alla gara d’andata, dico che siamo migliorati. E’ stata dura: non era facile trovare i tempi giusti. Siamo contenti di quello fatto da un lato perché il punto è in ogni caso positivo, ma abbiamo pure del rammarico per il palo colpito alla fine. I tre punti sarebbero stati preziosi ora che arriva il caldo e che cambiano molte cose. Si può fare meglio, ma c’è stata nuovamente la giusta voglia di fare contro una squadra molto pimpante e ostica. Bisogna mantenere sempre i giusti equilibri per proseguire a fare punti.
Luca Zamparo (attaccante della Triestina): Prima della partita ero emozionato anche nel vedere molta gente in tribuna. Una cosa che avevo provato solo da spettatore. Poi il nervosismo è passato e il mister mi ha detto “Zampa, entra e dai il tuo contributo”. Si era messa bene per noi con l’espulsione, ma poi, all’atto pratico, non è stato facile affrontare un avversario di qualità. Il punto è positivo e ora, personalmente, devo continuare a lavorare umilmente.
De Vena (attaccante della Triestina): E’ andata così anche se la squadra avversaria stava in dieci. L’importante è che noi giovani diamo una mano ai più vecchi. Sto lavorando sodo come tutti e puntiamo a salvarci il prima possibile.
Marco Cernaz (direttore generale della Triestina): Vogliamo portare più gente possibile nel finale di stagionale e in particolare i giovani. E’ stata un’idea del dottor Turazza e ci fa piacere l’appoggio del Comune. E’ una bellissima iniziativa e stiamo raccogliendo le prime adesioni dopo aver mandato le lettere d’invito alle società dilettantistiche. Al momento il lavoro sul campo di tutto lo staff si sta integrando con il lavoro svolto dal personale degli uffici e questa unione d’intenti aiuta ad affrontare un iter difficile già in condizioni normali. Noi siamo determinati al massimo nel raggiungere la salvezza e sono convinto che la raggiungeremo con il supporto dei tifosi.
Giovanni Stroppa (allenatore del Sudtirol): Non è stato facile giocare in dieci per tutta la gara, ma abbiamo fatto in ogni caso una buona partita. Avremmo meritato qualcosuccia in più, ma dobbiamo accettare il risultato finale.

Letto 776 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli