Domenica, 18 Marzo 2012 19:55

Ciacole rossoalabardate, Galderisi: "Felicissimo ma anche amareggiato"

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Giuseppe Galderisi Giuseppe Galderisi
Mentre il Pergocrema è in silenzio stampa, il direttore generale della Triestina Marco Cernaz commenta:

“Il valore di questo pareggio è assolutamente importante vista la situazione creatasi. Io lo considero una vittoria per l’impatto caratteriale avuto. Un impatto caratteriale che – se mantenuto in futuro – servirà molto per cogliere i risultati sul campo, utili anche a livello societario.

Ho visto unità d’intenti e vis pugnandi, che riguardano tutto il gruppo e lo staff, e queste caratteristiche mi fanno dire che il finale di campionato sarà positivo”. Così, invece, l’allenatore rossoalabardato

Giuseppe Galderisi: “Sono felicissimo per quello che abbiamo fatto e per il punto, ma sono anche molto amareggiato per quello che ci hanno fatto passare. Tutti se ne sono resi conto e mi è passato il divertimento…se questo è il calcio, non mi diverto più. Ho visto molte cose che non mi sono piaciute (a livello arbitrale, ndr). In ogni caso sono soddisfatto perché avevamo diversi giovani, di cui avevo parlato bene anche in tempi non sospetti. Ci volevano i tempi giusti nell’aiutarsi, la capacità di saper leggere la partita e la voglia di giocare e ho visto in campo tutto questo. Spero che non sia nulla di grave per Thomassen, che sarà valutato in settimana, ma è stato ammonito ed era in diffida tanto che sarà squalificato assieme a Princivalli”.

Parola poi al difensore Dan Thomassen: “Credo che ci sia stata una dimostrazione della forza del gruppo. E’ un bell’esempio della pasta di cui siamo fatti. Le difficoltà sono state tante tra il mio infortunio e le due espulsioni. E’ stata un’ottima partita per quella che era la situazione. Abbiamo dato continuità agli ultimi risultati. All’inizio l’avevamo presa in mano e la stavamo dominando secondo me. In undici contro undici l’avremmo vinta probabilmente. Non serviva, poi, che Galderisi ci dicesse qualcosa durante l’intervallo. Eravamo caricati di nostro e ci abbiamo messo molta corsa”.

Letto 716 volte Ultima modifica il Domenica, 18 Marzo 2012 20:04

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli