Domenica, 04 Dicembre 2011 18:08

Ciacole rossoalabardate, Galderisi: "Orgoglioso dei ragazzi"

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Mister Galderisi in versione calciatore Mister Galderisi in versione calciatore

Questi i commenti del dopopartita allo stadio Rocco.

 

Giuseppe Galderisi (allenatore Triestina): Sono orgoglioso dei ragazzi. Il gruppo si sta cementando e questa è la cosa principale. Abbiamo giocato e corso. Si è visto vero calcio in uno stadio importante. Abbiamo creato delle occasioni e abbiamo corso qualche pericolo. Ora ci godiamo il successo e La Spezia è lontana.
Sergio Viotti (portiere Triestina): Siamo stati bravi dopo l’espulsione di Curiale a trovare il secondo gol. E’ stata una bella partita contro un avversario di valore. Il gruppo ha fatto la differenza. Stiamo costruendo qualcosa di importante al di là dei risultati. Abbiamo dimostrato personalità e questa è la cosa principale.
Antonio Recchi (direttore sportivo Triestina): E’ stata una grandissima vittoria, costruita in inferiorità numerica. Pinares e Viotti si sono messi in luce, ma tutti hanno dato il contributo così come ha fatto il pubblico, degno dello stadio. La squadra ha dato una grande risposta.

Roberto Boscaglia (allenatore Trapani): Abbiamo tenuto il campo meglio della Triestina, che ha cercato i lanci lunghi e le palle inattive. E proprio un corner ha permesso ai nostri avversari di sfruttare uno schema a loro caro e di passare in vantaggio. Abbiamo trovato subito l'1-1, ma la superiorità numerica ci ha un po' rilassato. In ogni caso ci abbiamo provato fino alla fine, inserendo attaccanti e creando molto sia a livello di gioco sia a livello di occasioni. Ho visto un buon Trapani, ma la palla non voleva saperne di entrare. Il risultato non è giusto, ma fa parte del calcio. La Triestina ha perso molto tempo una volta sul 2-1, ma l'avremmo fatto pure noi a parti invertite.
Letto 509 volte Ultima modifica il Lunedì, 05 Dicembre 2011 23:41

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli