Lunedì, 30 Luglio 2012 20:18

E' nata l'Unione Triestina 2012

Scritto da 
Vota questo articolo
(7 Voti)
Gianni Di Benedetto al centro dell'immagine Gianni Di Benedetto al centro dell'immagine
Unione Triestina 2012: questo il nome della nuova Unione nata oggi 30 luglio.
Un gruppo di soci triestini con alle spalle diversi piccoli imprenditori, tutto gente di buona volontà, gente con le risorse economiche per ripartire dall’Eccellenza. Uno dei soci è colui che sarà anche l’amministratore e risponde al nome di Andrea Puglia, presidente della Several Insurance Brokers. Ma questo gruppo di persone, che per il momento vuole rimanere ancora nell’ombra, si è già reso disponibile a farsi da parte, o lavorare insieme, in caso di arrivo di persone con maggiori capacità economiche che possano far ripartire l’Alabarda dalla serie D. E a tal proposito anche  Piero Irneri (convinto da Gilberto Paris Lippi) ha avuto questo pomeriggio un incontro con il sindaco Cosolini e con l'assessore Edera per definire la situazione. Nel caso vada a buon fine questa seconda ipotesi, il sindaco dovrà stilare una lettera di accompagnamento affinchè la nuova società possa ottenere il campionato nazionale dilettanti grazie a una concessione del presidente federale Abete. Irneri si fa forte di un accordo con il presidente del Siena, quel Massimo Mezzaroma contattato dal velista triestino Vasco Vascotto. Irneri e Mezzaroma si sono incontrati recentemente e l'imprenditore romano ha promesso un allenatore, un direttore sportivo e una decina di giocatori. L'iscrizione all'Interregionale sembra possibile grazie al fatto che in Lega Pro e in serie D diverse società non saranno iscritte e perciò ci saranno dei posti vacanti. I calendari, tra l'altro, saranno stilati entro il 12 agosto. Intanto in questi ultimi giorni, stando alle indiscrezioni, Loris Tramontin, spalleggiato da Gianni Di Benedetto (che però ha smentito di aver avuto contatti con l'Unione e di aver trattato giocatori), ha contattato alcuni giocatori, tra cui Pizzini del Kras, il centrocampista triestino Cipracca (inseguito dall'Ufm) e il portiere ex Triestina Del Mestre. Per la panchina Tramontin aveva intanto messo gli occhi su mister Lugnan.
Letto 1853 volte Ultima modifica il Martedì, 31 Luglio 2012 09:28

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli