Domenica, 18 Marzo 2012 19:51

Impresa della Triestina in nove, a Crema un ...dolce pareggio

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Un'immagine della gara d'andata. Foto Geros Un'immagine della gara d'andata. Foto Geros

Allo stadio Giuseppe Voltini di Crema la Triestina compie un’impresa (in nove contro undici dal 36’ p.t.)

e – pur soffrendo – strappa un pareggio al Pergocrema in occasione del 27° turno (il 10° di ritorno) del girone B di Prima Divisione.

Primo tempo equilibrato fino ai due rossi comminati all’Unione.

Al 13’ Princivalli, imbeccato da Allegretti, ci prova dai 25 metri, ma è poco convinto e il suo sinistro finisce fuori. Replica di Babù al 21’ con un tiro centrale. Mira alta per Tortolano dai 20 metri al 33’. Un minuto dopo viene espulso Rossetti per un gomito alto in un contrasto a centrocampo. La prima inferiorità numerica arriva 10’ dopo l’uscita per infortunio di Thomassen e proprio nel momento in cui i lombardi iniziano a macinare gioco. E al 36’ viene cacciato anche Princivalli per somma di ammonizioni. Il secondo cartellino non era invece stato dato qualche minuto prima a Joelson (graziato anche in seguito) per un intervento da dietro su Allegretti. I locali premono, ma si va all’intervallo sullo 0-0. Al 40’, infatti, conclusione centrale di Cazzamalli e al 44’ Gissi salva sulla linea il colpo di testa di Tamburini (in fuorigioco?) sugli sviluppi di un corner. Poi (45’) Gadignani dice di no a Joelson. Ripresa con la compagine di Fabio Brini (ex portiere dell’Udinese) all’attacco. Al 1’ tentativo insidioso, ma alto di Tortolano; al 13’ Tamburini calcia fuori. Gli ospiti accusano la stanchezza, ma tengono botta con cuore al cospetto del pressing avversario. Al 29’ l’inzuccata di Pià termina di poco a lato. Sinistro nettamente sbilenco, quindi, di Celjak al 33’. Miracolo di Gadignani (34’) sul tentativo di andare in porta con la palla da parte del Pergocrema e poi il salvataggio viene completato da Mannini. Punizione velenosa sotto la traversa di Allegretti con il portiere che la alza in angolo al 35’. Insidiosi Cuomo e Cazzamani in mischia al 40’. E al 48’ il Pergocrema si mangia (tiro out) l’opportunità del successo. Il tabellino.
PERGOCREMA 0
TRIESTINA 0

PERGOCREMA (4-4-2 e poi 4-3-3): Cicioni; Damato, Cuomo, Celjak, Tamburini; Babù (s.t. 26’ Merito), Menicozzo, Cazzamalli, Tortolano (s.t. 12’ Guidetti); Joelson, Pià (s.t. 38’ Volpato). A disposizione Prisco, Doudou, Lolaico, Angilli. All. Brini
TRIESTINA (4-2-3-1 e poi 4-3-1): Gadignani; Galasso (s.t. 39’ Evola), Thomassen (p.t. 24’ Lima), Gissi, Mannini; Allegretti, Princivalli; Rossetti, Motta (s.t. 1’ D’Ambrosio), Cristiano Rossi; De Vena. A disposizione Vigorito, Tombesi, Forò, D’Agostino. All. Galderisi
ARBITRO: Mirko Olivieri di Palermo (assistenti: Atanasio De Meio di Foggia e Massimiliano Botosso di Biella).
NOTE Espulsi Rossetti al 34’ p.t. per un gomito alto e Princivalli al 36’ p.t. per doppia ammonizione. Ammoniti Joelson, Thomassen, Guidetti, Cristiano Rossi, Merito, Celjak. Minuti di recupero: p.t. 2’; s.t. 4’. Calci d’angolo: 6-5 per il Pergocrema. Campo non ottimale causa la pioggia pre-partita. 14° gradi. Presente una rappresentanza di tifosi (una quindicina) della Triestina. Partita iniziata 3’ dopo causa un buco nella rete di una porta.

Letto 742 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli