Mercoledì, 18 Maggio 2011 21:06

Triestina, a metà giugno la vendita della società?

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)
Stefano Fantinel Stefano Fantinel
La società tace assolutamente e lo farà fino
a quando non ci sarà l'accordo definitivo. Voci di corridoio, però, danno sempre più per sicuro l'abbandono della Triestina da parte della famiglia Fantinel a fine stagione (a prescindere dalla categoria). Alcuni contatti ci sono stati e sono stati stabiliti due prezzi a seconda della permanenza in serie B (valore di almeno due milioni di euro) o della retrocessione. Una cordata appare al momento più interessata e si potrebbe chiudere a metà giugno.
Frattanto gara di allenamento per la prima squadra con i dilettanti della Roianese (Seconda Categoria). Sedici (a uno) le reti messe a segno dalla squadra di Salvioni con i gol - nel primo tempo - di Della Rocca, Marchi (doppietta), Zibert e Miramontes, mentre nella ripresa sono andati a segno Godeas (sei volte), Longoni (tripletta), D'Ambrosio e Taddei; la rete della bandiera della Roianese è stata realizzata da Kocic. Nel primo tempo il tecnico alabardato ha schierato Franceschin, Antonelli, Diaz Navarrete, D'Aiello, Cecchini, Cisotti, Villanovich (Ansong), Zibert, Miramontes, Marchi, Della Rocca. Nella ripresa in campo Viotti, D'Ambrosio, Cottafava, Malagò, Longhi, Bariti, Gerbo, Lunardini, Taddei, Longoni, Godeas. Oltre a Colombo, Trazzi e Testini, fermo anche Dettori (mal di schiena); lavoro a parte per Brosco, Filkor e Gissi (Princivalli è invece in prova negli States).
Letto 951 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli