Domenica, 30 Ottobre 2011 15:46

Triestina, battuta la capolista: 3-2 al Pergocrema

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Foto Geros Foto Geros
Il cambio di panchina fa bene alla Triestina, che supera il Pergocrema per 3-2. Primo tempo piacevole
grazie ai buoni ritmi (a iniziare da quelli della Triestina, più sciolta rispetto alla trasferta di Portogruaro). La prima occasione arriva già al 1’: bello spunto di Evola sulla sinistra e il suo cross porta al colpo di testa di Godeas, deviato di poco sopra la traversa. La gara è combattuta vista la mole di gioco creata dalle due squadre. Una svirgolata di Sembroni libera Motta, che – solo davanti a Concetti – sfrutta bene la chance per firmare l’1-0 al 22’. La capolista perviene al pari al 30’, quando Testardi elude l’intervento di Izzo e infila Gadignani. Al 37’ Rossetti lancia in contropiede Godeas, che si invola solo, ma si allarga sulla destra e perde l’attimo così da venire chiuso in corner da Sembroni. Sul conseguente angolo di Rossetti, però, c’è la spizzicata di Princivalli e Godeas si riscatta, segnando il 2-1 con un tocco praticamente sulla linea di porta. Fallo da rigore di Tombesi su Guidetti al 42’ e un 1’ dopo Pià trasforma il penalty (Gadignani intuisce la traiettoria, ma il tiro è angolato e si insacca). Nella ripresa la Triestina si fa più arrembante strada facendo e costringe sulle difensive i lombardi, ma – al di là di qualche timido tentativo - la prima occasionissima capita al 29’ a Guidetti su assist di Testardi, che il portiere Gadignani sventa con bravura. I locali passano per la terza volta in vantaggio al 25’, quando Motta colpisce con un diagonale. Il Pergocrema prova a reagire, ma punge solo al 39’, quando Gadignani chiude bene sul lanciato Testardi e poi Pià calcia fuori. E al 48’ rete annullata a Godeas su imbeccata di Curiale.

TRIESTINA 3
PERGOCREMA 2

MARCATORI: p.t. 22’ Motta, 30’ Testardi, 38’ Godeas, 43’ Pià (rig.); s.t. 25’ Motta.
TRIESTINA (4-2-3-1): Gadignani; Galasso (s.t. 23’ Pinares Tamayo), Izzo, Thomassen (p.t. 28’ Pezzi), Tombesi; Evola, Princivalli; Rossetti, Motta (s.t. 34’ D’Ambrosio), Curiale; Godeas. A disposizione Cristofoli, Mattielig, Gissi, D’Agostino. All. Galderisi
PERGOCREMA (4-3-3): Concetti; Celjak, Dou Dou, Sembroni, Rizza; Capua (s.t. 42’ Delgado), Romondini, De Vezze (s.t. 38’ Angiulli); Pià, Testardi, Guidetti (s.t. 36’ Rizzo). A disposizione Menegon, Gritti, Mattia, Adeleke. All. Brini
ARBITRO: Roca di Foggia (assistenti: Gotti di Bologna e D’Apice di Parma).
NOTE Ammoniti Curiale, Testardi, Rizza e Pinares Tamayo per gioco falloso. Minuti di recupero: p.t. 3’; s.t. 3’. Corner: 4-4. Spettatori: 3.500.
Letto 673 volte Ultima modifica il Domenica, 30 Ottobre 2011 15:48

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli