Domenica, 04 Settembre 2011 16:48

Triestina, esordio ok. Salò infilzato da Godeas

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)
Denis Godeas esulta in un'immagine d'archivio. Foto Geros Denis Godeas esulta in un'immagine d'archivio. Foto Geros
TRIESTINA 1
FERALPI SALO’ 0
MARCATORE: p.t. 3’ Godeas.

TRIESTINA (4-3-3): Viotti 7; Gissi 6, Thomassen 6, Izzo 6.5, Tombesi 6.5; Rossetti 6.5, Allegretti 6.5, Princivalli 6.5; Motta 6.5 (s.t. 40’ D’Agostino sv), Godeas 7 (s.t. 23’ Curiale 5.5), De Vena 6 (s.t. 28’ Miani 6). A disposizione Gadignani, D’Ambrosio, Mannini, Silvestri. All. Discepoli 6.5
FERALPI SALO’ (4-2-2): Branduani 7; Bonaccorsi 6.5 (s.t. 13’ Savoia 6), Leonarduzzi 5.5 (s.t. 13’ Bianchetti 6), Blanchard 6, Allievi 6; Muwana 6.5, Camilleri 6 (s.t. 34’ Maccabiani sv), Sella 6.5, Cortellini 6; Tarallo 6, Tarana 6. A disposizione Gargallo, Fusari, Sala, Castagnetti. All. Rastelli 6
ARBITRO: Saia di Palermo 5.5 (assistenti Ponzeveroni di Padova e Villa di Rimini).
NOTE Ammoniti Tombesi, Allegretti, Gissi, Muwana e D’Agostino per gioco falloso. Espulso il direttore sportivo della Triestina Recchi per proteste (49’ s.t.). Calci d’angolo: Minuti di recupero: p.t. 0’; s.t. 5’. Spettatori paganti 5.440 per un incasso lordo di euro 13.538,00.

La Triestina incomincia bene la sua avventura, superando il Feralpi Salò per 1-0 allo stadio Rocco in occasione della prima giornata del girone B della Prima Divisione. L’Unione, accolta con molto entusiasmo – al pari della nuova proprietà – dal pubblico, parte bene e nel primo quarto d’ora fa vedere delle giocate interessanti. Già al 3’ passa in vantaggio: punizione bassa e tagliata dalla sinistra di Allegretti, che taglia tutta l’area e sbatte sul palo. La sfera balla davanti alla linea e Godeas la insacca da sottomisura. Un bello scambio tra De Vena e Godeas porta quest’ultimo – al 5’ – alla battuta, che però risulta essere centrale. Pian piano i bresciani incominciano a uscire dal loro guscio e creano qualche apprensione – con alcune folate - ai padroni di casa, che hanno un leggero calo d’intensità a causa di un affiatamento ancora da trovare dopo la rivoluzione del mercato e che di conseguenza vanno a fiammate. Cortellini sfiora il palo al 13’ (tiro leggermente deviato), mentre Viotti è bravo a volare al 22’ su un colpo di testa di Tarallo. Nel primo tempo c’è ancora da registrare un gioco a due tra Godeas e De Vena, chiuso all’ultimo in corner al 34’. Nella ripresa il copione resta tale e l’Alabarda è brava a gestire la situazione. Un piazzato di Allegretti viene deviato sopra la traversa da Branduani al 6’. Quindi è Viotti a essere protagonista (8’) su Tarana e poi è ancora Branduani a distinguersi con un volo su Motta (23’). E’ l’ultima delle emozioni fatte registrare dalla gara, giocata in ogni caso su ritmi discreti visto il caldo afoso di questi tempi.
Questi gli altri risultati del primo turno.
Barletta-Frosinone 1-0
Bassano-Lamciano 0-1
Cremonese-Carrarese sospesa
Latina-Siracusa 1-1
Portogruaro-Pergocrema 0-1
Spezia-Andria 0-0
Sudtirol-Piacenza 1-2
Trapani-Prato 2-1
Letto 757 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli