Mercoledì, 04 Gennaio 2012 17:11

Triestina, la Procura chiede il fallimento

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

La Procura di Trieste ha chiesto al Tribunale civile il fallimento della Triestina calcio 'targata' Sergio Aletti.

Ieri le perquisizioni delle Fiamme Gialle nella sede della societa', che sarebbe oberata dai debiti. Secondo il lancio dell'Ansa si parla di una situazione debitoria pari a sei milioni di euro, dei quali 1,4 per Iva rimasta inevasa.

Entro lunedi' il club dovra' presentare al Tribunale un piano credibile per uscire dalla critica situazione finanziaria. A dicembre alcuni collaboratori si erano dimessi perche' da mesi senza stipendio. Già il mese scorso alcuni collaboratori avevano "abbandonato la nave" perché non percepivano da tempo i compensi.

A questo punto il rischio per la Triestina di sparire dai campionati professionistici è serio. L'insolvenza riguarda mancati stipendi a giocatori e impiegati oltre che mancati pagamenti ai fornitori. Entro lunedì il club dovrà presentare al Tribunale un piano credibile per uscire dalla situazione.

Letto 735 volte Ultima modifica il Mercoledì, 04 Gennaio 2012 17:21

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli