Lunedì, 13 Febbraio 2012 21:35

Triestina, voci sulle cordate

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Stefano Fantinel Stefano Fantinel
Il curatore fallimentare Giovanni Turazza incontrerà il 14 febbraio i giocatori della Triestina
per sapere se sono disposti a ridursi gli ingaggi. I calciatori sono disposti a farlo in cambio di rassicurazioni sul prosieguo della stagione. Intanto si apre un piccolo spiraglio di speranza per evitare la penalizzazione, dovuta al mancato pagamento entro lo stesso 14 febbraio del trimestre dovuto degli stipendi. Le leggi riguardanti le società dichiarate fallite impedirebbe il pagamento dei debiti pregressi anche nel caso in cui ci fosse la disponibilità della cifrà dovuta (in questo caso 700 mila euro). Al di là del fatto che la cifra non è disponibile, va ora capito se questa regola sarà realmente applicata nel caso della Triestina, il cui campionato riprenderà il 26 febbraio (gara interna con il Frosinone). Ci sono varie voci che si rincorrono su chi sia interessato a rilevare l’Unione. Molti tifosi farebbero carte false per riavere come numero uno Amilcare Berti a sembra che il presidente delle due promozioni non sembra interessato a tornare. Peccato. E sembra che anche Fantinel non voglia rientrare in una città dove è stato pesantemente contestato, Sembrano esserci tre cordate, una di queste avrebbe all’interno anche Fabio Baldas. Staremo a vedere nei prossimi giorni.
Letto 898 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli