Sabato, 16 Febbraio 2019 22:24

Colpaccio della Triestina a Terni, il Pordenone è più vicino

Scritto da 
Vota questo articolo
(4 Voti)
Una fase della gara d'andata Una fase della gara d'andata

Ottavo risultato utile consecutivo per la Triestina, che sbanca lo stadio Libero Liberati di Terni nella 27ma giornata

(l'8a di ritorno) e puntella la seconda piazza nel girone B di serie C. Il Pordenone impatta sul campo del Renate (prossima avversaria dell’Unione) e allunga su tutti tranne che sulla Feralpi Salò (sesta vittoria di fila) e sul Sudtirol.

Questa la classifica: Pordenone 54; Triestina47; Feralpi 46; Sudtirol, Imolese 42; Monza 40; Ravenna 39; Fermana 37; Vicenza 36; Sambenedettese 34; Vis Pesaro 33; Ternana, Gubbio 32; Renate 31; Rimini 30; Teramo, Fano 28; Giana Erminio 26; Albinoleffe 25; Virtus Verona 22. Ternana due gare in meno; Rimini e Sambenedettese una gara in meno.

Nella prima frazione l'Unione appare più propensa a manovrare, ma le due occasioni migliori capitano agli umbri. Maracchi ci prova due volte in apertura (punizione parata al 2' e tiro in corsa dal limite finito alto dopo una bella azione), poi al 14' su un contropiede di Marilungo la palla arriva allo smarcato Bifulco, che spreca fuori. E al 20' altro brivido per l'Alabarda visto che il destro al volo di Marilungo sbatte sulla traversa interna e sul rimbalzo il triestino emigrato Pobega non ci mette forza sul tap in e Offredi para. Uno squillo di replica ospite arriva al 39', quando Formiconi (sul primo palo) prolunga il cross tagliato di Coletti e la palla va alta non di molto. Al 41', invece, mira imprecisa per Coletti.
In avvio di ripresa i rossoalabardati colpiscono quasi al 1' per la gioia della cinquantina di tifosi al seguito. Un tentativo non a buon fine di Granoche viene raccolto da Mensah, che di destro firma il suo quarto gol stagionale. La Triestina appare sicura e i padroni di casa provano a giocarsi le loro carte per risalire la china, ma i ragazzi di Massimo Pavanel sono aggressivi. Al 16' Procaccio imbecca Mensah, che sfiora il raddoppio. 0-2 che arriva al 29' con un rigore realizzato da Granoche (fallo su Procaccio, imbeccato da Petrella). E' l'ultima reale emozione, poi c'è la gestione dei vincitori.

Il tabellino.

TERNANA    0
TRIESTINA 2

MARCATORI: s.t. 1' Mensah, 29' Granoche (rig.).
TERNANA (3-52): Iannarilli; Russo, Diakitè, Bergamelli; Paghera (17' s.t. Frediani), Fazio, Pobega, Castiglia (34' s.t. Callegari), Furlan; (8' s.t. Kingsley Boateng) Marilungo, Bifulco (17' s.t. Vantaggiato). In panchina Vitali, Gagno, Rivas, Giraudo, Hristov, Nicastro, Defendi, Palumbo. All.: Gallo
TRIESTINA: Offredi; Formiconi (34' s.t. Pizzul), Malomo, Lambrughi, Frascatore; Maracchi, Coletti, Beccaro (17' s.t. Bariti); Procaccio (34' s.t. Steffè), Granoche, Mensah (24' s.t. Petrella). In panchina Boccanera, Matosevic, Libutti, Codromaz, Gubellini, Pedrazzini, Bolis. All.: Pavanel
ARBITRO: Gualtieri di Asti (assistenti di linea Lombardi di Castellamare di Stabia e Spiniello di Avellino).
NOTE Ammoniti Formiconi e Coletti. Corne 2-5. Recupero: 0' e 3'.

Letto 134 volte

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna