Lunedì, 11 Febbraio 2019 22:05

Il punto di Pavanel: "Contro il Sudtirol approccio e transizioni gli aspetti fondamentali"

Scritto da 
Vota questo articolo
(4 Voti)
Massimo Pavanel Massimo Pavanel

Hidalgo fuori per un risentimento muscolare, Maracchi recuperato pienamente e Rocco Costantino avrà il suo spazio

stando alle parole di Massimo Pavanel nella conferenza-stampa alla vigilia della gara interna con il Sudtirol (martedì 12/02 alle 20.30). L'ex centrocampista rossoalabardato ha affermato: “All’andata avevamo optato per una partita fatta di agilità e questa squadra ci aveva battuto in maniera netta. Sono sicuro che stavolta i ragazzi avranno quella molla giusta e la voglia di rifarsi rispetto alla gara di Bolzano.

Sarà una partita combattuta, anche perché loro dimostrano di avere un’ottima fase difensiva e ribaltano il gioco molto bene, sfruttando poi le palle inattive in maniera molto positiva. Perciò le transizioni durante la gara faranno la differenza. Se troviamo il muro dovremo essere bravi a sfondarlo o eventualmente ad aggirarlo”.

E ancora: “La differenza la farà l’approccio, la voglia di vincere e le considerazioni sul sistema di gioco degli avversari. Loro cambiano spesso le coppie intorno al 60’. Gli episodi potranno far pendere la bilancia da una parte o dall’altra. Non dovremp avere pause, anche perché loro non palleggiano ma puntano in verticale”. Il mister amante dell'Unione ritorna a puntare sull'apporto dei tifosi. “Trieste sa come supportare la squadra e non ha bisogno del mio monito. Il pubblico può dare una grande mano, quando i ragazzi sentono di vivere un momento di difficoltà. In quel caso il Rocco può diventare la nostra arma in più”.

Letto 48 volte

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna