Domenica, 23 Febbraio 2020 18:45

Triestina corsara a Ravenna, decide Gomez

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Gomez nella gara d'andata contro il Ravenna Gomez nella gara d'andata contro il Ravenna

Quinto risultato utile consecutivo per la Triestina, che è andata ad espugnare il campo del Ravenna

in cui milita Giuseppe Giovinco (fratello di Sebastiano). Romagnoli più prestanti e più votati al lancio lungo, Unione più manovriera tanto da cercare di fare qualcosa in più nella prima mezz'ora, ma la vera occasione capita a Nocciolini (bravo Offredi). Nell'ultimo quarto d'ora prima della pausa padroni di casa più aggressivi.
Ripresa più vivace, i rossoalabardati si esprimono bene, ma è nuovamente Nocciolini (su respinta di Offredi su D'Eramo) a sprecare una chance al 14' (fuori). Al 27' il gol decisivo su una bella azione: Lodi innesca bene Gatto a sinistra, servizio per Guido Gomez che insacca da sottomisura. A questo punto reazione locale, vincitori schiacciati e costretti a soffrire. La principale annotazione è il salvataggio di Lambrughi su Giovinco (sponda del possente Mokulu).

Il tabellino.

RAVENNA     0
TRIESTINA   1

MARCATORE: s.t. 27' Gomez.
RAVENNA (3-5-2): Cincilla; Caidi, Jidayi, Cauz (77′ Raffini); Grassini (80′ Nigretti), Papa (60′ Gavioli), Eklu, D’Eramo (80′ Lora), Zambataro; Nocciolini (60′ Giovinco), Mokulu. A disposizione Spurio, Martorelli, Selleri, Mustacciolo. All.: Foschi
TRIESTINA (4-3-3): Offredi; Formiconi, Tartaglia, Lambrughi, Brivio; Giorico (73′ Steffè), Lodi, Paulinho; Sarno (79′ Laverone), Granoche (60′ Gomez), Procaccio (60′ Gatto). A disposizione Rossi, Matosevic, Ermacora, Signorini, Mazis, Cernuto, Salata. All.: Gautieri
ARBITRO: Pashuku (Albano Laziale).

Letto 155 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli