Mercoledì, 31 Luglio 2019 11:49

Il mercato del San Luigi, venti partenze

Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)

E' attivissimo il DS Maurizio Cespa in questi giorni nel piazzare i giocatori in esubero e son ben venti

i giocatori accasatisi nelle varie Società che collaborano con il San Luigi.

Il rinnovato Primorje pronto alla sua avventura in Eccellenza, si è rinforzato con gli arrivi di Francesco Gridel, giocatore chiamato alla stagione della definitiva consacrazione, l'attaccante Gabriele Marzini, il centrocampista Riccardo Nuzzi e il difensore Gabriele Morgante, quest'ultimo arrivato alla corte di mister Campo con la formula della cessione definitiva, mentre per gli altri tre la formula è quella del prestito.

Alla Roianese passano Simone Lisi e Luca Sineri, due ex giocatori sanluigini svincolati ma che nella passata stagione a San Luigi avevano ricoperto il ruolo di vice allenatori delle formazioni allievi e giovanissimi sperimentali.

Tre gli arrivi in casa Sant'Andrea San Vito dove mister Maranzana potrà contare sull'esperienza di Mario Reder, per anni bandiera sanluigina e giocatore capace di abbinare testa, cuore e gambe nella zona nevralgica del campo. In biancazzurro anche l'esterno mancino Carmine Bruno e il portiere Daniele Zucca per il quale si tratta di un "ritorno a casa".

Tris di ex biancoverdi anche per il Chiarbola che vedrà tra le proprie fila i due difensori centrali Gabriele Peric e Michele Zoch, e l'attaccante Stefano Spreafico.

Al San Giovanni sono approdati l'esperto portiere Francesco Aiello, il centrocampista Lorenzo Brusatin e l'esterno Cristiano Sciarrone.

Confermati all' Opicina i prestiti della punta Christian Gioffrè e del difensore Simone Pecorari.

Ceduto a titolo definitivo al Montebello Don Bosco il difensore centrale Daniele Ban, così come con la stessa formula passa al Domio il centrocampista Daniel Markovic.

Al Costalunga in prestito arriva invece l'attaccante Davide Mandorino.

Sul fronte acqusiti a giorni il DS Cespa dovrebbe regalare a mister Sandrin gli ultimi due tasselli per completare una rosa in versione "green", con un'età media che si assesta ben sotto i 23 anni.

 

 

Letto 193 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli