Sabato, 01 Dicembre 2018 19:18

La Triestina supera l'Imolese, ci pensa El Diablo

Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)
Una fase della gara Una fase della gara

Un rigore di Granoche e un finale di sofferenza permettono alla Triestina di regolare di misura l'ostica Imolese

(per quanto all'asciutto di gol per la quarta partita di fila, anche se stavolta le viene annullata una rete).

La prima nota di un avvio equilibrato è una rete annullata al 13' ai romagnoli, come vogliono essere definiti i componenti del team di Imola pur essendo in Emilia. Poi appena al 31' di un match tattico arriva un bel cross di Procaccio che crea qualche apprensione alla difesa ospite ma questa non viene graziata dalla non deviazione sotto-porta di Bracaletti. Da qua all'intervallo l'Alabarda prova ad aumentare i giri, ma non riesce a sfondare contro una squadra corta e ben disposta.

Ad inizio ripresa l'Unione appare più grintosa (con Hidalgo) contro un avversario che deve trovare gli equilibri giusti dopo i tre cambi dell'intervallo ma che tiene ancora i ritmi ancora bassi tutto sommato. Ci vuole anche l'ingresso di Granoche (contemporaneo a quello di Bolis) per trovare il guizzo giusto. Al 20' el Diablo subisce fallo da Boccardi su assist di Sabatino ed è rigore. Lo calcia lui ed è 1-0. Ancora qualche minuto di tranquillità per i rossoalabardati e poi gli ospiti iniziano a cercare di proporsi. Tra il 29' e il 31' calciano due volte fuori, mentre al 35' c'è un altro episodio importante. Hidalgo fa un bel dribbling e cerca il passaggio a Beccaro, ma lo sbaglia e allora la coppia Giovinco – De Marchi riparte in contropiede, che per sventarlo – e salvare i suoi - il portiere Valentini utilizza una mano fuori area e viene espulso (e manda a quel paese el Nino Hidalgo). La conseguente punizione – dopo le varie proteste e l'ingresso di Boccanera – si stampa sulla barriera. La Triestina deve allora soffrire per tenere il forcing dell'Imolese, ma ci mette il cuore e tiene botta fino al 6' di recupero. E la prossima sarà ancora Nereo Rocco, ma contro il Gubbio dell'ex Nanu Galderisi.

Il tabellino

TRIESTINA  1
IMOLESE      0

TRIESTINA (4-2-3-1): Valentini; Formiconi, Malomo, Lambrughi, Sabatino; Steffè, Coletti (14' s.t. Bolis); Petrella (1' s.t. Hidalgo), Beccaro (36' s.t. Boccanera), Bracaletti (14' s.t. Granoche); Procaccio (33' s.t. Bariti). In panchina Libutti, Pizzul, Codromaz, Bariti, Pedrazzini, Ghiglia, Marzola, Gozzerini. All.: Massimo Pavanel
IMOLESE (4-3-1-2): Gian Maria Rossi; Garattoni, Carini, Boccardi, Sciacca (26' s.t. Fiore); Bensaia, Valentini, Gargiulo (1' s.t. Gargiulo); Mosti (17' s.t. Hraiech); Rossetti (1' s.t. Michael De Marchi), Lanini (1' s.t. Giuseppe Giovinco). In panchina Zommers, Sereni, Checchi, Tissone, Giannini, Zucchetti, Rinaldi. All.: Alessio Dionisi
ARBITRO: Nicoletti di Catanzaro (assistenti di linea Fontemurato di Roma 2 e Salama di Ostia.
MARCATORE: st 20' Granoche (rig.).

NOTE Espulso Valentini 35' s.t. Ammoniti Carini, Bensaia, Boccanera. Spettatori quasi tremila. Recupero 1', 6'.

Letto 43 volte

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna