Domenica, 12 Novembre 2017 23:00

Dilettanti, lo Zaule si mangia le mani a Prosecco. San Luigi in alto

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)
Un momentio di S. Andrea-Mariano Un momentio di S. Andrea-Mariano

In Eccellenza il San Luigi continua nel suo buon momento sconfiggendo l’Ol3 e posizionandosi così al quarto posto

 

a sei lunghezze dalla capolista Lumignacco. Kras invece a metà classifica dopo il rovescio a Lignano. In Promozione doppia rimonta nel finale del Primorje contro lo Zaule, soprattutto il gol al 95’ di Danieli. La Pro Gorizia perde in casa contro la Juventina e scivola ad un punto dai ragazzi di Ravalico. In Prima categoria vetta triestina condivisa da Domio e Chiarbola Ponziana. In Seconda categoria unica affermazione giuliana è quella del Montebello contro il Breg. In Terza categoria due pareggi per le triestine, quello del Cgs è più clamoroso recuperando dallo 0-3 contro l'Aiello.

I tabellini.


Eccellenza

 

LIGNANO    2
KRAS           0

MARCATORI: pt 20’ Cusin; st 12’ Durmishi.
KRAS: D’Agnolo, Simeoni, Ciave, Radujko, Hadzic, Pagliaro, Maio, Facchin, Stromajer (Grujić), Carlevaris, Germani (Klancic). All. Knezevic.

SAN LUIGI    3
OL3                 0

MARCATORI: pt 31’ Sabadin; st 1’ Stipancich, 45’ Ianezic (rig)
SAN LUIGI: Jugovac, Ponis, Caramelli, Male, Cottiga, Kozmann, Stipancich, Reder, Sabadin, Tentindo, Bertoni. Furlan, Cassarà, Giovannini, Ianezic, Potenza, Grdel, Carlevaris. All. Sandrin.


Promozione


AURORA                  3
TRIESTE CALCIO   1

MARCATORI: pt 2' Cus, 30' Spizzo; st 9' Banello, 35' Spizzo.

TRIESTE CALCIO: Franceschin, Pelencig, Vouk, Gajcanin, Muccio CRasso (Gelsi), Vascotto, Cus (Carboncich), Ghedini (Cattaruzza), Paliaga, Davanzo, De Luca. All. Calò.

 

VALNATISONE   0
COSTALUNGA     1

MARCATORE: pt 19' Del Moro.

COSTALUNGA: G. Zetto, M. Zetto, Simic, Pojani, M. Marjanovic, Ferro, Tinta (Calcagno), Del Moro, Sinigoi, Sistiani (A. Marjanovic), Olio. All. Mihelj.

 

PRIMORJE FC          3
ZAULE RABUIESE   3

MARCATORI: 16’ Tonini, 19’ Lionetti, 41’ Mormile; st 4’ Mormile, 28’ Zubin, 50’ Danieli.
PRIMORJE FC: Modesti, Benvenuto (55’ Miot), Millo (69’ Danieli), Tomizza, Furlan (71’ Lapaine), Pacherini (13’ Semani), Lombardi (55’ Metullio), Tonini, Zubin, Gerbini, Girardini – Bossi, Rudes All. Davide Ravalico
ZAULE RABUIESE: Aiello Fr., Zucca, Cepach, Di Sotto (85’ Di Gregorio), Leiter, De Bernardi, Pepelko, Marocco, Lionetti (89’ Zucchini), Yi Chen, Mormile (77’ Cinque) – Gritti, Bertocchi, Aiello Fe., Zucchini, Sgorbissa All. Euro Petagna
Ammoniti: Miot (P), Modesti (P), Gerbini (P), Mormile (Z)

Finisce 3-3 al campo sportivo Rouna di Prosecco la sfida tra Primorje Football Club e Zaule Rabuiese, decima giornata del girone B del campionato di Promozione. La squadra del mister Davide Ravalico parte forte nel primo tempo, creando occasioni e costruendo gioco. La prima tegola arriva però al 13’ con l’infortunio del capitano Pacherini, sostituito da Semani. Tre minuti dopo i giallorossi trovano il goal del vantaggio, con il giovane Tonini che batte Aiello con un destro preciso da dentro l’area, dopo aver raccolto il pallone da un cross ribattuto di Girardini. Prima rete in campionato nella prima gara da titolare per il giocatore classe 2000. Passano altri tre minuti e gli ospiti trovano il pari, con Lionetti che in contropiede supera Modesti in uscita con un pallonetto. Sul finire del primo tempo, un altro contropiede dello Zaule prende di sorpresa la difesa del Primorje e Mormile batte a rete di testa. L’avvio di ripresa è in salita per i padroni di casa. Al 49’ Mormile trova di nuovo il goal deviando in rete una conclusione di Lionetti, ed è 1-3. Il Primorje, dopo un lieve calo di concentrazione, ricomincia a macinare gioco e accorcia le distanze al 73’, con Zubin che supera Aiello di testa. I padroni di casa sfiorano il pari più volte, in particolare con Zubin – che di testa mette alto sopra la traversa – e Girardini, fermato da Aiello. Il pari giallorosso arriva allo scadere, a pochi secondi dal 95’ minuto (i minuti di recupero erano 5). Danieli, servito sulla tre quarti, scocca un destro dalla distanza che si abbassa al momento giusto, e coglie di sorpresa il portiere avversario.


Prima categoria

ISONTINA       0
CHIARBOLA   1

MARCATORE: pt 44' Gileno (rig).

CHIARBOLA PONZIANA: Bonin, Gioli, Sciarrone (Andreasi), Braini, Lauro, Omari, Ruzzier, Bertocchi, Haxhija (Zugna), Gileno, Cramersteter. All. Stefani.

 

SAN GIOVANNI   0
ISONZO                 0

SAN GIOVANNI: Carmeli, Zancola (Paul), Saule (Turoldo), Suttora, Santoro, Zolia (Tonini), Romich, Costa, Brunetti (D'Ambrosio), Catera, Venturini. All. Cernuta.

 

DOMIO       2
MLADOST   1

MARCATORI: pt 40' Tabai; st 11' Del Moro, 22' Rovtar
DOMIO: Torrenti, Orsini, Prestifilippo, del Moro, Vescovo, Markovic, Vianello (st 47' Iovane), Puzzer (st 26' Grando), Lapaine, Fichera, Rovtar (st 36' Sardo). All.: Quagliarello
MLADOST: Ballerino, patessio, Comar, Tabai, Candusso, Iodice, Samuel Furlan (st 21' Retucci), Riccardo Furlan, Milic, Mainardo, Sangalli (st 28' Colja). All.: Caiffa
ARBITRO: Solari di Udine

PRIMOREC    0
RUDA             0

PRIMOREC: Sorrentino, Burolo, Cudicio, Skolnik (s.t. 20' Prestifilippo), Frangini, De Leo, Dicorato, Grego, Moriones (s.t. 25' Piras), Caselli (s.t. 16' Parovel), Iadanza (s.t. 16' Krasniqi). All.: De Sio
RUDA: Politti, Cecchin, Alessio Donda, Pin, Montina, Lizzi (s.t 12' Tomasin), Marconato, Baciga (p.t. 27' Padula; s.t. 25' Stefanutto), Rigonat, Pantanali, Matteo Nicola. All.: Terpin
ARBITRO: Gambin di Udine.
NOTE Espulsi Burolo (15' s.t.) e A. Donda (27' s.t.).

SANT'ANDREA SAN VITO     1
MARIANO                                 0

MARCATORE: s.t. 10' De Feo.
SANT'ANDREA SAN VITO: Daris, Carocci (s.t. 30' Petri), Viola, Cauzer, Matutinovic, Casalaz, Scaligine (s.t. 36' Simone Barnobi), Sessou, De Feo (s.t. 45' Laurenti), Veronese, Matteo Barnobi (s.t. 14' Melis). All.: Michelutti
MARIANO: Tiussi, Manià, Pierfrancesco Visintin, Treppo, Bortolus, Di Lenardo, Frattaruolo, Brescia (p.t. 41' Driussi), Venier (s.t. 2' Valentino Visintin), Fabris, Lenardi. All.: Veneziano
ARBITRO: Okret di Monfalcone.

GRADESE   2
ZARJA         1

MARCATORI: pt 25' Vascotto, 31' Dean; st 10' Giolo (rig).

ZARJA: Bernabich, Spinelli (Franco), Racman, Varlglien, Becaj, Ilic, Tarable (Cepar), Cottiga (R. Bernobi), F. Bernobi, Vascotto, Mandorino. All. Campo.


Seconda categoria

 

SOVODNJE     3
ALABARDA    1

MARCATORI: pt 25' e 36' Visintin; st 35' Pulitanò, 41' Cerne.
SOVODNJE: Fabricijo, Altran (st 20’ Ribolica), Falcone, Kogoj, Galiussi, Tomsic (st 26’ Simone), Petejan, Noto (st 22’ Milatovic), Lutman (st 37’ Piva), Cerne, Visintin. All. Feri.
ALABARDA: Dintignana, Spazzali (st 45’ 13), Malafronte, Lorenzo Tropea, Guercio, Pulitanò, Iadanza, Gurtner, Klauer, Matteo Tropea, Miss. All. Bovino.

BREG                 1
MONTEBELLO   2

MARCATORI: pt 12' Giuliani (rig); st 30' D'Alesio (rig), 36' Surdulescu.
BREG: Parovel, Bampi, Spinelli, Maselli, Bobbini, Belladonna, Madrussani (st 36' Selakovic), Daris, Loris Nigris, Davide D'Alesio, Scheriani (st 24' Mauro D'Alesio). All. Lacalamita.
MONTEBELLO: Tominz, Steffinlongo, Zaro, Altin, Issich, Umek, Santoro (st 27' Norante), Berisha, Giuliani, Giombetti, Surdulescu. All. Piran.

MUGLIA               0
SAN CANZIAN   0

MUGLIA FORTITUDO: Markovic, Giuntini (st 27' Marussich), Persico, Springolo, Loschiavo, Svigelj, Arteritano, Steffè (st 46' Dudine), Vascotto, Perossa, Abatangelo (pt 15' Bazzara, st 42' De Tomi). All. Spagnoletto. 
SAN CANZIAN BEGLIANO: Franco, Formoso, Troiano, Malusà, Furlan, Ceschia, Giacovaz (pt 47' Petruzzi), Ciaravolo, Miglia (st 5' Chirivino, 17' Lorenzo Aristone), Matteo Aristone, Carli(st 13' Marinaccio). All. Grillo.

OPICINA   1
AUDAX      4

MARCATORI: pt 30’ Sotgia, 42’ Lutman; st 15’ Russo, 30’ Cergol, 32’ Sotgia (rig).
OPICINA: Franceschini, Scheriani, Milach, D'Amico, Facco, Covacich, Cergol, Colotti, Parenzan, De Caneva, Lampis. All. Sciarrone.
AUDAX SANROCCHESE: Alderuccio, Ciani, Boutaamout, Tesic, Namar, Visintin, Semolic, Sotgia, Lutman, Russo, Msatfi. All. Pauletto.

STARANZANO 0
CAMPANELLE  0

TERENZIANA STARANZANO: Tortolo, Stefanizzi, Sarr (st 40' Bedin), Demeio, Bevilacqua (st 31' Mououa), Del Piccolo (st 20' Vinci), Raugna, Peruzzo, De Carlo (st 41' Benigni), Kocic, Veneziano (st 12' 17). All. Gregoratti.
CAMPANELLE: Nisi, Farfoglia, Weichenbergher, Galatà, Nicola Giannone (st 40' Di Sciacca), Giuseppe Giannone, Nardini (st 31' Ramadani), Paoletti, Spinoso (st 1' Schiraldi), Dzinic, Giorgio Pigato. All. Varljen.

UFM                1
ROIANESE    0

MARCATORE: pt 9' Lugli.
UFM: Contento, Rebecchi, Cefarin, Cipracca, Ojo, Corso, Turco, Pelos, Godeas (st 46' Tassone), Battaglini, Lugli (st 10' Airoldi). All. Trentin.
ROIANESE: De Mattia, Bellussi (st 1' Bianco), Sperti (st 36' Di Gregorio), Sozio (st 20' Udovicich), Semani, Baroni, M. Cigliani, Usenich, Tarantini (st 1' D. Montebugnoli), M. Montebugnoli, Sorgo (st 29' G. Cigliani). All. Pesce.


L'anticipo del sabato.


SISTIANA SESLJAN 6

VESNA 1


MARCATORI: p.t. 10’ Vasques, 21’ Cannone, 26’ Petracci, 30’ Podgornik, 32’ Miklavec su rigore; s.t. 25’ Menichini, 32’ Sammartini.

SISTIANA SESLJAN: Kosuta, Crosato, Tawgui (22’ st Pocecco), Farosich (4’ st Disnan), Del Bello, Donato, Podgornik, Bossi (31’ st Pacor), Cannone (19’ st Sammartini), Miklavec, Petracci (22’ st Manichini). All. Musolino

VESNA: Zucca, Bevilacqua, Volk, Kerpan A., Kerpan G. (18’ st Maggiore), Zlatic, Gajsek, Vasques, Antonic, Zatkovic, Rodic. All. Cavagneri

ARBITRO: Moret di Pordenone.


NOTE Ammoniti Donato; Kerpan G., Rodic.

Gara ben giocata dal Sistiana, che - dopo lo svantaggio iniziale – rimonta nel giro di dieci minuti, trovando ben quattro gol e chiudendo così la pratica già nei primi 45' minuti. Nella ripresa il Vesna appare in balia degli eventi con il Sistiana si limita a controllare e a incrementare il vantaggio con altri due gol.
Il primo tempo si apre con un tentativo di Petracci, che impegna Zucca in tuffo. Al 4' minuto, sugli sviluppi di una corner di Crosato, il portiere, in uscita alta, allontana la sfera. Al 10' la punizione filtrante di Zatkovic attraversa la barriera, Kosuta si fa trovare pronto in tuffo. Al 10' il Vesna passa in vantaggio; sugli sviluppi di una punizione di Gajsek, recupera la sfera Vasques, che trova il pertugio per mettere alle spalle del portiere. I delfini non si demoralizzano, iniziando a spingere. Al 14' Petracci dal fondo incrocia per Tawgui, la conclusione viene deviata in angolo. Al 16' si registra il diagonale di Podgornik. Al 17', sugli sviluppi di un corner ribattuto da Bossi, la conclusione sfila sul fondo a fil di palo. Al 21' sale in cattedra il Sistiana, trovando il pareggio con Cannone contrasto vincente ed in scivolata riesce ad anticipare il portiere in uscita mettendo in rete, 1-1. Al 26' il Sistiana si porta in vantaggio, discesa di Tawgui sulla sinistra, palla per Petracci, che fulmina Zucca in uscita. Al 30' giunge il tris con Podgornik che fa partire un diagonale che si infila sul palo più lontano. Al 32' Goran Kerpan tira giù Bossi, l'arbitro indica il dischetto del rigore e dagli undici metri Miklavec trasforma per il 4-1. Nel finale di tempo il Vesna accusa il colpo, da cui non riesce a riprendersi. Si registra il tentativo da fuori di Zatkovic al 40' e la conclusione alta di Antonic. Nella ripresa il Sistiana aspetta il momento propizio per colpire. Nei primi minuti Crosato costringe Zucca a mettere in angolo. Al 25' il 5-1: discesa di Pocecco sulla fascia sinistra e passaggio per Crosato, che mette indietro per Menichini che fa partire un rasoterra che finisce in fondo al sacco. Al 32' il 6-1: Menichini libera Sammartini, che trova la conclusione vincente. Nel finale di tempo il Vesna, ormai con i remi in barca, non gioca più. Al 38' punizione di Vasques, al 41' Menichini sfiora la doppietta e al 44' il tiro di Sammartini è preda di Zucca.

 

Terza categoria

 

PIERIS   0

GAJA      0

 

CGS           3

AIELLO    3

MARCATORI Cgs: Gerometta, Pase, Gerometta.

MARCATORI Aiello: Macripo, Valentino, Valentino.

 

Letto 113 volte Ultima modifica il Lunedì, 13 Novembre 2017 12:00

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna