Domenica, 14 Ottobre 2018 12:13

50^ Barcolana, bis dei fratelli Benussi: Spirit of Portopiccolo davanti a tutti

Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)
La barca vincitrice La barca vincitrice

I fratelli Benussi trionfano di nuovo, a dodici mesi di distanza concedono il bis.

 

Per loro la vittoria numero tre alla Barcolana. In 57' e 4” conquistano la cinquantesima edizione della regata più affollata del mondo. Ben 2689 barche al via, sulla linea di partenza lunga quasi 4 chilomentri tutte assieme, l'ultima ad iscriversi (ma senza partecipare) è quella considerata come la più bella al mondo, ossia la nave scuola Amerigo Vespucci che da una settimana fa bella mostra davanti a piazza dell'Unità.

Spirit of Portopiccolo schierava quasi tutti velisti triestini. La grande rivale doveva essere Ottica Inn-Tempus Fugit di Mitja Kosmina, uno a cui non manca decisamente l'esperienza alla Barcolana essendo presente ininterrotamente dal 1982, con lui in questa avventura un equipaggio di mezzo mondo.

Poco prima della partenza, in una splendida giornata dal punto di vista del meteo, il suggestivo sorvolo sul golfo delle Frecce Tricolori con uno spettacolo che fa sempre rimanere a bocca aperta chi lo ammira. Poi la gara con la vittoria, come detto, dei fratelli Furio e Gabriele Benussi che hanno condotto sin dall'inizio, al secondo posto Tempus Fugit distaccato di 58”. Terzo Way of Life, l’ex Maxi Jena, con al timone Gasper Vincec. Quarto Viriella, con al timone Mauro Pelaschier.

Letto 416 volte Ultima modifica il Domenica, 14 Ottobre 2018 12:21

Ultimi commenti agli articoli