Lunedì, 16 Dicembre 2019 23:52

Ancora la Juventus al Rocco, ma stavolta è quella femminile

Scritto da 
Vota questo articolo
(7 Voti)
Le ragazze juventine festeggiano: con il numero 3 si nota Sara Gama. Foto dal sito della Juventus Le ragazze juventine festeggiano: con il numero 3 si nota Sara Gama. Foto dal sito della Juventus

La notizia c’era già da una decina di giorni ma non si poteva darla finché non sarebbe arrivata l’ufficialità.

Ufficialità giunta qualche ora fa: il 12 di gennaio alle ore 12.30 la Juventus femminile giocherà allo stadio Rocco contro il Tavagnacco, match che nella scorsa stagione si era giocato allo stadio Friuli di Udine. Di fronte la Juventus, capolista della serie A con nove vittorie e un pareggio nelle dieci gare disputate sin qua, e il Tavagnacco che invece si trova nella parte opposta della classifica con cinque punti al penultimo posto ma reduce dal successo per 2-1 in casa della Florentia. Va ricordato, semmai ce ne fosse bisogno, che nella società torinese milita la triestina Sara Gama che indossa anche la fascia da capitana, come d’altronde lo fa pure nella nazionale italiana. Un calcio femminile che sta crescendo molto negli ultimi tempi, basti pensare al successo mediatico degli ultimi campionati mondiali disputatisi qualche mese in Francia con grandi dati di ascolto trascinati da un’Italia a tratti esaltante che è uscita dalla competizione ai quarti di finale battuta dall’Olanda, poi vice campione. Ma tornando a Tavagnacco-Juventus, la sfida sarà mostrata in diretta da Sky. La disputa di questa partita ha provocato lo spostamento di Triestina-Sambenedettese al giorno prima, quindi al sabato con inizio alle 20.45. La proposta è stata subito ben accetta da ambo le parti, anche dunque della formazione marchigiana allenata da quel Paolo Montero che ha militato nella Juventus per ben nove stagioni. Un anticipo che cade a pennello perché alla stessa domenica pomeriggio con inizio alle 18.15 è fissato l’incontro di basket Allianz Trieste-Reyer Venezia. Un pensiero insomma in meno per la questura.

 

Letto 160 volte Ultima modifica il Mercoledì, 18 Dicembre 2019 13:38

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli