Mercoledì, 25 Maggio 2022 20:34

Femminile, Sara Gama conquista anche la Coppa Italia con la sua Juventus

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)
La "mula" Sara Gama La "mula" Sara Gama

In un afoso stadio Mazza di Ferrara – complice un orario di inizio infelice…le 14.15 – la triestina Sara Gama,

difensore centrale con la solita fascia da “captain” al braccio delle “mule di Torino” nonché della nazionale italiana, ha vinto assieme alla “sua” Juventus la Coppa Italia riservata alle formazioni della serie A in rosa. Ad arrendersi è stata la Roma, piegata 2-1 nel finale al termine di una partita abbastanza equilibrata. Imperniata sul perno della retroguardia Linari e su quello del centrocampo Giugliano, la compagine giallorossa ha imbrigliato il ritmo avversario (con l’aiuto del caldo intenso), gra zie anche a una buona disposizione. Prima e dopo l’1-0 firmato da Andressa dal dischetto al 23’ p.t. la Roma ha avuto rispettivamente due e poi un’occasione. Insomma romaniste più pericolose grazie a delle fiammate, ma non a fare la partita continuativamente. I cambi (Bonfantini sempre incisiva da subentrante) hanno portato quindi la Juve ad alzare il suo baricentro della ripresa e a cercare di sfondare il muro avversario. Un’incursione proprio di Bonfantini ha determinato un rigore con annesso rosso e al 35’ Girelli ha impattato. Passati 4’ la “nostra” Gama ha messo la sua firma sul successo piemontese con la conclusione del 2-1. Le statistiche sono state insomma confermate almeno per le vincitrici…la Juve e la Magica sono le due squadre ad aver segnato di più negli ultimi mesi negli ultimi dieci minuti degli incontri (al netto del recupero, stavolta pari a 6’ nella ripresa dopo i 4’ del primo tempo).

 

Letto 626 volte Ultima modifica il Mercoledì, 25 Maggio 2022 20:39

Ultimi commenti agli articoli