Lunedì, 29 Giugno 2020 20:56

Il Pordenone si sblocca al Rocco, battuta l'Entella: ramarri a -3 dal secondo posto

Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)
La gioia del Pordenone dopo il gol dell'1-0 La gioia del Pordenone dopo il gol dell'1-0

Nel giorno del ritorno in serie A del Benevento, il Pordenone batte l'Entella scavalcando al quinto posto il Frosinone

e arrivando a -3 dalla seconda piazza occupata dal duo Crotone-Cittadella. Nella seconda gara al Rocco i ramarri si sbloccano nella ripresa e con le reti di Mazzocco (da destra) e di Barison (da sottoporta) mettono ko la squadra ligure. Partita più bruttina rispetto alla sfida contro il Venezia ma c'è da ricordare che la compagine di Tesser veniva dal pesante tonfo di Trapani di tre giorni prima. Poche le occasioni da rete. Nel primo tempo ci provano Paolucci, Pobega, Crialese e Barison. Nel secondo tempo gran apertura di gavazzi per Mazzocco che di sinistro infila nell'angolo opposto. Poi punizione di Burrai con Borra che vola all'incrocio. A tempo scaduto il raddoppio locale, splendida punizione di Tremolada che colpisce la traversa, Barison è più veloce di tutti e mette dentro. Da segnalare la presenza dell'arbitro triestino Nicolò Marini a bordo campo in qualità di quarto uomo.

 

Il tabellino.

PORDENONE           2

VIRTUS ENTELLA   0

MARCATORI: st 7′ Mazzocco, 46′ Barison.

PORDENONE: Di Gregorio, Vogliacco, Barison, Bassoli, Gasbarro (st 25′ De Agostini), Mazzocco (st 36′ Pasa), Burrai, Pobega, Gavazzi (st 27′ Tremolada), Ciurria, Candellone (st 36′ Zammarini). All. Tesser.

VIRTUS ENTELLA: Borra, De Col, Chiosa, Pellizzer, Crialese (st 23′ Sala), Mazzitelli, Paolucci, Settembrini (st 36′ Toscano), Dezi (st 19′ Schenetti), G. De Luca (st 19′ Morra), Mancosu (st 19′ Rodriguez). All. Boscaglia.

ARBITRO: Rapuano di Rimini. Assistenti: Capone di Palermo e Ruggieri di Pescara. Quarto ufficiale: Marini di Trieste.

NOTE: ammoniti Pobega, Paolucci, Candellone, Settembrini, Dezi, De Agostini. Angoli 2-9. Recupero: pt 2′; st 5′.

Letto 35 volte Ultima modifica il Lunedì, 29 Giugno 2020 23:05

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli