Domenica, 24 Aprile 2011 20:43

Matteo Boniciolli allenerà in Kazakistan. La fuga dei cervelli continua

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Roberto Mancini in una foto di qualche anno fa al Rocco Roberto Mancini in una foto di qualche anno fa al Rocco

Nel basket Sergio Scariolo in Spagna,

Ettore Messina in Russia. Allenatori italiani vincenti all’estero. Allenatori italiani considerati dei “santoni” fuori dai confini del nostro Paese. Nella pallavolo i vari Silvano Prandi (in Bulgaria) Andrea Anastasi (in Spagna) e Marcello Dradi (in Gran Bretagna). Trapattoni, Spalletti, Ancelotti, Capello, Mancini, Zaccheroni, Bigon, Maifredi, Zenga, Scoglio, Dossena, Sacchi, Malesani, Guidolin e diversi altri nel calcio. E la lista potrebbe continuare in altri sport.
A questi se ne è aggiunto uno in questi giorni e riguarda qualcuno di casa nostra. Chi se non Matteo Boniciolli poteva accettare una proposta interessante in giro per l’Europa? E’ stato infatti scelto per allenare per due anni l'Aastana, squadra kazaka. Il 28 aprileci sarà la presentazione. Il 10 maggio, invece, l'incontro con i vertici della Pallacanestro Trieste per decidere se proseguire il suo rapporto di consulente tecnico.

La fuga dei cervelli insomma continua.

Letto 676 volte Ultima modifica il Martedì, 26 Aprile 2011 13:18

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli