Martedì, 08 Dicembre 2020 21:20

Pallamano Trieste, vittoria da brividi contro il fanalino Molteno. Video

Scritto da 
Vota questo articolo
(3 Voti)
Bratkovic in entrata dall'ala Bratkovic in entrata dall'ala

La Pallamano Trieste vince ma non convince contro il fanalino Molteno.

Due punti che servono anche per il morale visto che l’ultima vittoria giuliana era stata ottenuta quasi due mesi fa (17 ottobre) contro il Siracusa. Poi tra Covid, Nazionale e turno di riposo si era giocato davvero poco.

La vittoria è arrivata con il brivido con gli ospiti (una sola affermazione sin qui, contro il Fondi) che all’ultimo secondo si sono divorati il pareggio. Trieste parte forte portandosi in breve sul 4-0 grazie ai centri in sequenza di Dapiran, Popovic, Dapiran e Hrovatin. Il pomeriggio sembra insomma di assoluta tranquillità. Sperti segna per i suoi dopo quasi 6’ di gioco. Replica subito Kuodys (5-1).

Sul 7-2 si inizia a spegnere qualcosa nei biancorossi. I gol di Sperti, Alonso e Dall’Aglio valgono il 7-5 al 14’. Trieste si mantiene avanti ma non trova le giuste trame e in difesa rientra lentamente. Il Molteno arriva a meno 1 (9-8)  con Soldi al 19’. La gara a questo punto è equilibrata, Soldi insacca il 12-11 e Sperti da solo in contropiede manca il pareggio. Due reti di Bratkovic consentono di chiudere il primo tempo sul 14-13.

La ripresa si preannuncia dura. L’inizio della seconda frazione per gli ospiti è nel segno del serbo Vujnic che mette dentro quattro reti in pochi minuti. Per i padroni di casa a bersaglio Bratkovic, Di Nardo e Kuodys: 18-17. In difesa Bratkovic recupera palla ma per gli arbitri fallosamente dando anche il 2’. Una decisione che fa infuriare letteralmente coach Oveglia che si prende anche l’ammonizione. Dalla possibile palla dunque del +2 al pari di Soldi e al punto di Sperti che dalla propria metà campo infila nella porta sguarnita visto che Trieste in quel frangente aveva deciso di togliere il portiere per immettere un giocatore di movimento: 18-19 e primo vantaggio esterno della gara. Il secondo e ultimo sarà poco dopo sul 19-20. Due reti di Dapiran valgono il sorpasso locale: 21-20.

Sul 23-23 l’ultimo pari. Poi Bratkovic, Kuodys e Popovic siglano il 26-23. A referto in ordine Alonso e Bratkovic: 27-24 a 5’ dalla fine. Sembra ormai fatta. Ma Soldi e Alonsio non si danno per vinti: 27-26 al 27’. Dapiran segna al 27’40” il 28-26. Trieste in attacco per chiuderla ma Bratkovic colpisce la traversa, dalla parte opposta Knezevic mette dentro il 28-27 rendendo incandescente le ultime battute.

Dopo il time-out Bratkovic s’incunea nelle maglie avversarie ma si fa parare il tiro. Ultimo attacco per Molteno con 20” da giocare. La palla arriva a Dell’Orto che si trova a tu per tu con Milovanovic ma la conclusione sbatte sulla traversa ed esce. Mani nei capelli per gli ospiti e un grande sospiro di sollievo per la Pallamano Trieste.

 

Sabato i ragazzi di Oveglia saranno impegnati sul parquet della capolista Conversano.

 

La classifica: Sassari, Conversano 21; Bolzano 17; Siena 14; Cassano Magnago, Trieste 12; Alperia Merano 11; Pressano, Fasano, Sparer 10; Bressanone 8; Cingoli 7; Fondi 4; Siracusa 3; Molteno 2.

Classifica da interpretare perchè molte squadre hanno una o più partite in meno

 

CLICCA QUI PER VEDERE GLI ULTIMI PALPITANTI SECONDI DI GIOCO

 

Il tabellino.

 

PALLAMANO TRIESTE       28

SAN GIORGIO MOLTENO   27

(primo tempo 14-13)

PALLAMANO TRIESTE: Milovanovic, Zoppetti, Dapiran 7, Hrovatin 3, Mazzarol, Popovic 2, Di Nardo 3, Stojanovic, Bosco, Sandrin, Kuodys 6, Bratkovic 7, Visintin. All. Oveglia.

SAN GIORGIO MOLTENO: Boetto, Randes, Dell’Orto, Redaelli, Galizia, Mella, Brambilla, Sperti 5, Dall’Aglio 1, Riva, Gligic 1, Knezevic 2, Soldi 6, Alonso 6, Vujnic 6. All. Onelli.

Letto 32 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli