Sabato, 21 Aprile 2018 22:50

Principe, fallito il secondo match point: pari beffardo contro il Cologne

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)
Una fase della gara d'andata Una fase della gara d'andata

In casa del Cologne è successo di tutto e alla fine c’è grande rammarico in casa della Principe.

E’ arrivato un pareggio che vale comunque un mezzo pass per il Girone Unico per la prossima stagione. A due giornate dal termine alla Pallamano Trieste, per la matematica certezza di centrare l’obiettivo basta un punto (a Bressanone e poi a Chiarbola contro il Fondi) semprechè sia Cologne (a Siracusa e poi in casa contro Bressanone) che Padova (a Fondi e poi contro Siracusa) vincano entrambe le sfide. Iniziamo raccontando dalla fine. A poco più di 3’ dalla conclusione Udovicic infila il 25-28. Sembra fatta. Subito dopo il Cologne accorcia: 26-28 con 180” ancora da giocare. Il punteggio resta così sino a 44” dalla fine quando i locali infilano il 27-28. Trieste cerca di tenere palla fino in fondo anche se ad un certo punto gli arbitri alzano la mano invitando dunque la Principe a concludere l’azione altrimenti arriverebbe il passivo. A 5” dalla fine avviene l’incredibile. Carpanese è a terra, gli arbitri fermano il gioco e mostrano un cartellino rosso a capitan Visintin. Per regolamento se ciò avviene negli ultimi 30” di partita si batte automaticamente un rigore. E così è. Riello non perdona e Cologne agguanta un insperato 28-28. Per Trieste è la beffa ma riavvolgendo il nastro della partita, ad un certo punto nel corso della ripresa i ragazzi di Oveglia avrebbero probabilmente firmato per un pareggio trovandosi sotto anche di quattro reti.

Ma partiamo stavolta dall’inizio. Trieste in vantaggio sul 2-4, primo sorpasso locale sul 5-4. La Principe ritorna avanti: 5-7. Gara equilibrata, dall’8-10 al 12-11 e al 15-13 con cui si va all’intervallo. Nel secondo tempo Trieste è sempre costretta ad inseguire con il Cologne che tocca il massimo vantaggio sul 20-16, 21-17 e 24-20. Quattro gol, come quelli con cui i triestini avevano vinto all’andata (27-23) per cui in caso di sconfitta bisognerebbe stare anche attenti alla differenza reti. Ed invece nel finale la Principe mette il turbo, dal 24-20, al 25-22 al 25-28. Un parziale di 6-0 sembra insomma mettere al sicuro il risultato. Ma il già descritto finale vale la spartizione della posta. Trieste manca dunque il secondo match point, dopo quello casalingo contro Padova con un errore dal dischetto a 7” dalla fine. E anche stavolta è un sette metri decisivo per le sorti giuliane.

La classifica a due turni dal termine (ricordiamo che le prime tre accedono al Girone Unico): Bressanone 13; Trieste 11; Cologne 8; Padova 7; Siracusa 6; Fondi 3.

I tabellini della giornata

Fondi - Teamnetwork Albatro 22-28 (p.t. 12-11)
Fondi: Scavone, Soliani, Mangiocca, Pestillo 3, Zizzo, Filic 4, D’Ettorre 2, Matha 3, Conte 3, Rotundo 1, Marrocco 1, Di Prisco, Uttaro, Rigante 5. All: Giacinto De Santis
Teamnetwork Albatro: D’Urso, Alvarez 8, Giuffrida, Bronzo 5, Grande, Lo Bello, Vasquez, Murga 2, Cantore 2, Rosso 2, Calvo A., Vinci 9. All: Giuseppe Vinci
Arbitri: Alperan - Scevola

Arcobaleno Oriago-Padova - Brixen 26-26 (p.t. 13-14)
Oriago-Padova: Bigon, Bincoletto 2, Carraro, Cecili, De Vettor, Ferronato, Lazzarin, Nicoletti 5, Pittarella 6, Sarto 6, Zennaro 2, Nardin G. 5, Nardin N, Fabbian. All: Giampaolo Leandri

Brixen: Pfattner, Kovacs 3, Castro 6, Dorfmann, Wielan 2, Wierer, Slanzi 1, Ranalter, Oberrauch, Basic 6, Lazarevic 5, Brzic 3, Hirber, Sader. All: Rene Kramer
Arbitri: Corioni - Falvo

Metelli Cologne - Trieste 28-28 (p.t. 15-13)
Metelli Cologne: Mercandelli 2, Foglia, Metelli, Pedercini, Manenti N, Barbariga 6, Piantoni 4, Sirani, Soldi 6, Magri, Manenti M, Lancini 2, Riello 6, Mazza 2. All: Filiberto Kokuca
Trieste: Allia, Grotu, Muran, Sandrin 4, Pernic 2, Crespo 7, Tocchetto, Modrusan, Carpanese 3, Hrovatin 1, D’Oronzo,  Visintin 5, Udovicic 6. All: Giorgio Oveglia
Arbitri: Bassan - Bernardelle

Letto 184 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna