Sabato, 02 Dicembre 2017 21:50

Principe, Pernic regala un'incredibile vittoria contro l'Eppan

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)
Una fase della partita Una fase della partita

Emozioni a non finire e vittoria incredibile della Principe contro l’Eppan.

Un arbitraggio indecente e una buona Eppan costringono Trieste a lungo sotto, praticamente per quasi tutta la partita. I ragazzi di Oveglia partono bene portandosi sul 2-0 ma ben presto gli ospiti capovolgono il punteggio: 2-3. Dal 4-4 al 4-7. L’Eppan raggiunge il masismo vantaggio sul 6-10. Nel finale di tempo la Principe riesce a raggiungere la parità, il 12-12 è di Sandrin.

Inizio di seconda frazione equilibrata, una sventola di Udovicic vale il 14-14 e lo stesso giocatore su rigore all’8’ riporta finalmente la squadra triestina in vantaggio. Ma la gioia dura poco, a segno per rl’Eppan in sequenza Andergassen, Pircher e Pikalek: 15-17 all’11’. Di Nardo e Udovicic però portano la Principe sul 17-17. E qui inizia la fase più difficile per i locali, gli ospiti volano sul +3: 17-20. Carpanese accorcia. Sul -2 però Trieste si vede in pochi secondi cacciati tre uomini per due minuti con delle decisioni arbitrali cervellotiche. Direttori di gara contestati dallo staff biancorosso e dal pubblico. Sembra l’inizio della fine.

Dal 18-21 al 21-23 con il bersaglio di Pircher al 27’. Sarà questo però l’ultimo gol della compagine di Marcello Rizzi. Udovicic su rigore firma il 22-23 al 28’10”. Allia al 29’05” impatta. E già andrebbe bene per come si erano messe le cose ad un certo punto.

Ma la Principe vuole arrivare all’impresa e con Pernic trova il gol del sorpasso a 15” dalla conclusione con il PalaChiarbola che esplode di gioia.

Negli ultimi secondi la difesa tiene a giungono così due importantissimi punti in graduatoria che fanno restare Trieste nelle zone alte e l’Eppan in quelle basse.

I tabellini della giornata.

Trieste - Eppan 24-23 (p.t. 12-12)

Trieste: Doronzo, Allia 4, Muran, Sodomaco, Sandrin 2, Pernic 4, Baragona, Modrusan, Di Nardo 4, Carpanese 1, Hrovatin, Postogna, Visintin 1, Udovicic 8. All: Giorgio Oveglia
Eppan: Tschigg 3, Oberrauchc 2, Pikalek 1, Pircher A, Andergassen 1, Bertolot, Wiedenhofen, Pircher Moritz 7, Michaeler, Unterhauser, Jelusic 3, Pircher Michael 6, Haller. All: Marcello Rizzi
Arbitri: Nguyen - Lembo

Malo - Bozen 23-36 (p.t. 8-18)

Malo: Marchioro, Bellini 1, Franzan 2, Marino 1, Cabrini 1, Berengan 2, Coccimiglio, Santinelli, Crosara, Iballi, Gaiu, Pavlovic 7, Argentin 5, Aragona 4. All: Fabrizio Ghedin
Bozen: Volarevic, Moretti 5, Sonnerer 7, Riccardi 3, Dapiran 4, Gojani, Mitterersteiner 1, Stricker 2, Sporcic 2, Pescador, Mbaye, Gaeta 9, Innerebner 1, Turkovic 2. All: Alessandro Fusina
Arbitri: Regalia - Greco

Metallsider Mezzocorona - Alperia Meran 17-20 (p.t. 5-8)
Metallsider Mezzocorona: Iachemet, Benigno, Manna 4, Boev 2, Rossi F. 1, Varner, Amendolagine, Luchin, Franceschini 1, Corrà, Rossi N. 3, Tumbarello 5, Kovacic 1, Stocchetti. All: Luigi Agostini
Alperia Meran: Radojkovic 2, Prantner M. 1, Gufler 3, Suhonjc 5, Brantsch 1, Raffl, Starcevic 3, Freund, Martinati, Rottensteiner 1, Prantner L, Stecher, Stricker Laurin, Stricker Lukas 4. All: Jurgen Prantner
Arbitri: Alperan - Scevola

Molteno - Brixen 25-32 (p.t. 11-18)
Molteno: Redaelli M, Thiaw 1, Ochoa 1, Galizia L, Redaelli G. 7, Mella G. 1, Alvarez 1, Dell’Orto, Marzocchini 9, Pirola, Garroni, Stefanoni, Panipucci 3, Brambilla 2. All: Gaspare Scalia
Brixen: Pfattner, Basic 7, Castro 4, Kovacs, Dorfmann, Wierer, Slanzi 4, Ranalter 4, Oberrauch, Lazarevic 7, Brzic 5, Mitterrutzner, Sader 1. All: Rene Kramer
Arbitri: Bassan – Bernardelle

Cassano Magnago  - Pressano 13-17 (p.t. 7-7)
Cassano Magnago: Ilic, Fantinato 2, La Mendola 2, Saitta, Riva, Bellotti, Cenci, Rokvic 3, Dorio 1, Decio, Bortoli 1, Milanovic 3, Calandrino, Scisci 1. All: Davide Kolec
Pressano: Facchinelli, Dallago 2, Moser M, Bolognani, Chistè 1, D’Antino 5, Di Maggio 1, Giongo 2, Bertolez 2, Sampaolo, Alessandrini, Folgheraiter 1, Senta 3, Moser N. All: Branko Dumnic
Arbitri: Fato - Guarini

La classifica: Bolzano 22; Pressano 16; Trieste 15; Bressanone 14; Merano 13; Cassano Magnago 9; Eppan 8; Malo 6; Molteno 4; Mezzocorona 3.

Letto 41 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna