Domenica, 29 Ottobre 2017 18:14

Pallamano Opicina battuta da Ferrara, e ora c'è il Vigasio

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Un momento della contesa Un momento della contesa

Scherzetto di marca ferrarese al PalaCova, nel match della quarta giornata del girone B di Serie A2.

Il Ferrara United, più quadrato e continuo nell’arco dei 60′, è stato infatti bravo  a superare a domicilio l’Alabarda Onoranze Funebri Opicina, che incassa così la seconda sconfitta consecutiva interna, la terza in stagione. Un ko figlio delle cattive percentuali al tiro, quello dei gialloneri, con Varesano e compagni  capaci di iscrivere a referto solo quattro segnature nella seconda frazione di gioco. Per quel che concerne la compagine ferrarese, invece, i neroblù in virtù dei due punti conquistati al PalaCova salgono a quota 5 e si issano in terza posizione, alle spalle della Pallamano Oderzo (percorso netto nelle prime 4 uscite) e del Vigasio. Inizio di contesa favorevole agli ospiti: Ferrara con i gol di Fiorini e Hristov scappano sul 6-1 (di Fritegotto l’unico acuto giallonero). I giuliani rianimati dalle parate di Benvenuti si rimettono in carreggiata.

La squadra di coach Hrvatin rientra prepotentemente in partita, trascinata dai gol di Varesano e Dandri. Dal 6-1 per gli ospiti, l’Alabarda (con un 7-3 di parziale) si porta infatti a -1: 8-9 il risultato al minuto 27′. Sessanta secondi dopo Dandri in contropiede sigla la rete del pareggio, ma sul ribaltamento di fronte Fiorini porta Ferrara di nuovo avanti. Gli emiliani nelle ultimissime battute della prima frazione avrebbero dai sette metri la palla per il +2, ma Castaldi fallisce. Si va così all’intervallo sul 9-10 a favore de team ferrarese. Nella ripresa il fatturato offensivo poggia praticamente sulle sole spalle di capitan Varesano.

L’Opicina resta a contatto sino al 40’, poi Scalabrin chiude la saracinesca (1 solo gol subito negli ultimi 20 minuti) e il Ferrara mette in ghiaccio i due punti. Per l’Alabarda, ora, due settimane di lavoro in vista del difficile match con il Vigasio.


ALABARDA ONORANZE FUNEBRI OPICINA - FERRARA UNITED    13-23 (p.t.9-10)

ALABARDA ONORANZE FUNEBRI OPICINA: Benvenuti, Campagnolo A., Gaggero, Dandri 2, Perini, Fritegotto 2, Ansaloni, Ciriello, Coppetti, De Sanctis, Leone 1, Van Den Dungen 1, Romanutti, Varesano 7. All. Hrvatin
HC FERRARA UNITED: Scalabrin, Fiorini 4, Irone, Castaldi 4, Barta, Garani 4, Hristov A. 3, Brancaleoni A., Pieroni, Tagliati, Sigolo 2, Brancaleoni F., Rosato 2, Hristov  V. 4. All. Ribaudo
ARBITRI: Bernardelle - Di Dio

Letto 32 volte

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna