Domenica, 26 Novembre 2017 18:45

Pallamano Opicina, bella figura contro la nuova capolista: ma è sconfitta

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Una fase della partita Una fase della partita

È un’Alabarda a tratti garibaldina, ma nel complesso incompiuta quella che cede solamente di 4 lunghezze al Vigasio,

nuova capolista del girone B di Serie A2 (18-22 il risultato finale). I gialloneri per un tempo lottano alla pari con i quotati scaligeri, ma nella ripresa la forbice si dilata e gli ospiti con un break di 9-2 in 15’ archiviano di fatto la pratica.  L’Opicina inizia la contesa con il classe 2002 Zoppetti tra i pali (quarto giocatore proveniente dal Jolly Campoformido ad esordire con la maglia giallonera in A2), complice il forfait di Benvenuti, e  il nuovo acquisto Fabio Coslovich (jolly giuliano classe 1983 con trascorsi importanti con Cellini Padova, Eppan e Bolzano) inizialmente in panchina. L’inizio di gara è incoraggiante per i padroni di casa con Zoppetti che neutralizza il penalty del possibile vantaggio veronese e capitan Varesano a segnare il gol del 3-1. La squadra di Hrvatin con buona predisposizione continua a condurre nelle marcature sino al minuto 13’ con Vigasio che impatta sul 6-6, per poi mettere il naso avanti poco dopo con Diletti. Gli scaligeri prendono coraggio ed allungano sino al 7-10, ma l’Alabarda chiude in maniera egregia la prima frazione (11-11). Nella ripresa, però, i gialloneri non riescono a dare continuità a quel tanto di buono fatto nei primi 30’. Le percentuali in attacco calano in maniera drastica, mentre la difesa perde sia in brillantezza che in compattezza. Vigasio senza neanche troppo faticare sgasa immediatamente con il bomber Dalla Vecchia (12-16). L’azione del team di Jasarevic non si esaurisce, con gli ospiti che al minuto 47’ toccano un siderale +9. Solamente un generoso finale rimette in carreggiata l’Alabarda. Gialloneri prossimamente in campo sabato 9 dicembre contro l’Estense Ferrara, match che rappresenta un autentico spareggio-salvezza.

Il tabellino

ALABARDA ONORANZE FUNEBRI OPICINA – VIGASIO    18-22 (p.t. 11-11)
ALABARDA ONORANZE FUNEBRI OPICINA: Campagnolo A., Zoppetti, Gaggero, Dandri 1, Perini, Fritegotto 2, Ansaloni, Ciriello 1, Coslovich, De Sanctis, Leone, Van Den Dungen 3, Zimbardi 1, Varesano 10. All. Hrvatin
VIGASIO: Lissandrini, Eddarkaoui, Dalla Vecchia 6, Diletti 6, Signorini 1, Zattarin 2, Tussini, Martini, Bianchi 1, Ballardini 4, Carloni 2, Scalfo, Sparaco. All.. Jasarevic
Arbitri: Rossetti - Pasqualin

Letto 27 volte

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna