Domenica, 15 Aprile 2018 11:59

Serie A2, Pallamano Opicina battuta a Ferrara

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Va in archivio con un avverso 27-23 il penultimo impegno stagionale dell’Alabarda Onoranze Funebri Opicina nel girone B di Serie A2.

I gialloneri nella serata di sabato sono stati infatti superati dall’Estense Ferrara sul parquet del PalaBoschetto. Successo sancisce l’aritmetica qualificazione ai play-out nazionali, il tutto con una giornata d’anticipo (ininfluente il contemporaneo successo dell’Emmeti contro il San Vito Marano), dell’Estense Handball Ferrara. Alabarda sconfitta sul campo, quindi, ma autrice comunque di una prestazione generosa in quel di Ferrara, con Varesano e compagni bravi a non mollare nonostante il +9 toccato dai padroni di casa a metà ripresa. Per quel che concerne la cronaca della sfida, a scattare meglio dai blocchi di partenza sono i ferraresi guidati da coach Giacomel (3-0 al 5’). La buona vena degli emiliani in maglia biancazzurra non si esaurisce, tanto che al 10’ l’Alabarda incassa il doppiaggio sull’8-4. Le reti del rientrante Dovgan (recuperato al paio Benvenuti, out a causa di una lussazione al mignolo destro) e Varesano tengono in partita la Pallamano Opicina, costretta però ad inseguire sul 13-7 a metà gara. Nella ripresa l’Estense Handball Ferrara preme con forza il piede sull’acceleratore. I gol di Zaltron e Scepanovic spingono infatti i ferraresi sul 20-11 (minuto 42’). L’Opicina, come detto in apertura, non si arrende con largo anticipo. De Sanctis, Ciriello e Gaggero danno un ottimo contributo in fase realizzativa (23-15). Successivamente sarà il capitano Claudio Varesano a dare seguito all’azione di rimonta di marca giallonera; l’Alabarda risale la china sino al -6 (25-19). Il finale di gara vede ancora l’Opicina sugli scudi, grazie ai primi centri stagionali del francese Alexandre Marcimiak, sostituto designato in casa giallonera di Koen Van Den Dungen. Il risultato finale premia però meritatamente gli estensi: 27-23. Migliori realizzatori dell’Alabarda alla fine sono risultati capitan Claudio Varesano e il mancino Lorenzo Dovgan, entrambi con 6 realizzazioni a referto.

ESTENSE HANDBALL FERRARA - ALABARDA ONORANZE FUNEBRI OPICINA 27-23 (p.t. 13-7)
ESTENSE  HANDBALL FERRARA: Pavan, Sgambaro, Sacco 3, Zaltron 6, Di Maggio 8, Nanni 2, Scepanovic 4, Ghiglioni, Saletti, Turrin 3, Checchi, Melghi 1, Baldi, Govoni . All. Giacomel
ALABARDA ONORANZE FUNEBRI OPICINA: Benvenuti, Campagnolo A., Ansaloni  1, Ciriello 1, De Sanctis  1, Dovgan 6, Gaggero 2, Leone 3, Marrcimiak 3, Milic, Sanson, Varesano 6, Zimbardi.
All. Raseni
ARBITRI: Rossetti - Pasqualin

Letto 166 volte

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna