Domenica, 16 Maggio 2021 10:05

Coppa Italia femminile serie D, il Cus Trieste passa sul parquet del Rizzi

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

L’RTM Living Cus Trieste si ripete in Coppa Italia di Serie D di volley femminile:

le ragazze di “Fede” Vivona si impongono per 3 - 1 sul parquet del Rizzi, mettendo sul piatto una gara a due volti con qualche errore di troppo ma comunque la capacità di rimediare e concretizzare set e vittoria finale.


Vivona parte con il sestetto composto da Brunettini, Tabaro, Ripepi, Rigatti, Namor e Barnabà, con il libero Chiandotto: l’inizio è piuttosto traumatico per le universitarie, che vanno sotto 13 - 2 a seguito di una difesa rivedibile e alcuni errori in ricezione. Il tecnico triestino cerca di rimediare con una girandola di cambi facendo entrare in campo Besana e Brussolo e arriva una parziale reazione: alla fine, però, i 18 errori totali del set pesano parecchio nell’economia di questa frazione, che viene vinta dal Rizzi per 25 - 16.


Sotto uno a zero, le triestine trovano però l’energia mentale giusta per reagire: il Rizzi ha entusiasmo e cerca di continuare sulla stessa onda del primo set, ma Vivona si affida ancora alle atlete che hanno concluso positivamente la prima frazione e fa bene. Il sestetto universitario riesce a colpire con intelligenza in attacco, trascinato da una Federica Namor vera “Re Mida” dell’RTM Living, con precisione e iniziative che si traducono in preziosi punti. Alla fine, nonostante i diversi errori in ricezione, il Cus tiene duro e gioca punto a punto con il Rizzi, con Namor che archivia il set scagliando la bordata del 24 - 26 e portando il conto set sull’1 - 1.


Tutto ciò smorza un pò gli entusiasmi delle friulane, che poi nel terzo set vedono di fronte a sé il “vero” Cus Trieste: meno errori, grande aggressività e precisione, poi Casagrande entra a metà frazione al posto di Rigatti e porta energia in campo. Il sestetto di Vivona non lascia più nulla al caso e si aggiudica il set per 22 - 25, portandosi dunque in vantaggio.

Nel quarto e decisivo set, l’RTM Living continua sulla stessa onda lunga: l’inerzia è nelle mani di Ripepi e compagne, con il Rizzi che non riesce più a controbattere efficacemente. Il team di Vivona continua a dare ottimi risultati e, nel finale, c’è anche il tempo per assistere all’esordio di Fontanella con la casacca gialloblù: la stessa giocatrice chiuderà il set a favore del Cus con un pallonetto che sancisce il 18 - 25 conclusivo e la seconda vittoria in altrettante gare in questa Coppa Italia di Serie D.




RIZZI - CUS TRIESTE   1 - 3


(25-16; 24-26; 22-25; 18-25)



RTM Living Cus Trieste: Ripepi 17, Rigatti 10, Namor 19, Barnabà 7, Tabaro, Brunettini, Chiandotto (L1), Brussolo 1, Besana 5, Casagrande 3, Fontanella 1, Tuniz (L2) ne, Brezigar ne. All. Vivona

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli