Skip to main content

Judo, a Ostia Sgt sul tetto d'Italia

13 Dicembre 2014
di vicedirettore
«La Ginnastica Triestina è salita sul tetto d’Italia. È accaduto a Ostia in occasione del Campionato Italiano Esordienti B, dove le Under 15 allenate da Monica Barbieri hanno conquistato ben due titoli italiani con Cristina Visentin nei 40 kg e Denise Lorenzoni nei 52 kg, una medaglia di bronzo nei 63 kg con Elisa Toniolo ed il primato nella classifica per società femminile». Se credete si tratti di un refuso vi state sbagliando, perchè è l’incipit dell’articolo che l’anno scorso celebrò il successo del team biancoceleste ai Tricolori U15. Ma domenica scorsa a Ostia è accaduto di nuovo. E se nell’arco di un anno c’è chi cambia classe d’età, chi categoria di peso o chi, ancora, cambia soltanto gradino del podio tricolore sul quale salire, a cinquantatré settimane da quell’incipit ci si ritrova a raccontare una storia analoga quasi con le stesse parole. Poche le differenze, una è che Cristina Visentin è rimasta la più forte di tutte anche nei 44 kg, l’altra che Elisa Toniolo è passata dal terzo al primo posto nei 63 kg, ma anche che Beatrice Musizza ha scalato la classifica dei 44 kg dal 18° posto del 2013 fino al settimo di domenica scorsa, aggiungendo quanto basta al punteggio della Ginnastica Triestina per insediarsi nuovamente al primo posto per società femminili. Inoltre Denise Lorenzoni, che ha un anno in più, è diventata una cadetta. Da includere nel capitolo riservato alle differenze anche il fatto che questa volta Cristina Visentin ed Elisa Toniolo, di medaglie d’oro, ne hanno messe al collo due ciascuna, una quella riservata alla vincitrice della categoria.
Tag: sgt