Skip to main content

B femminile, perso lo spareggio promozione: bye bye Coopsette

17 Maggio 2010
di vicedirettore

Nella gara decisiva per approdare allo spareggio per la promozione in A2, la Coopsette Muggia cede

 

con onore sul campo di Vigarano. Dopo aver sciupato in casa il match point in gara –2, le rivierasche hanno lottato ad armi pari nella tana delle ferraresi, sempre in vantaggio, ma sicure della loro vittoria soltanto nell’ultimo giro di lancette. In precedenza, la Coopsette ha limitato in difesa Savelli e Fabris, facendo tesoro degli errori commessi nella scorsa partita, e chiudendo bene soprattutto gli spazi nella propria area. Qualche problema invece in attacco, dove le percentuali, tiri liberi compresi, non sono state tali da poter imporsi in una sfida così importante. A –5 alla terza sirena, la Coopsette ha visto le padrone di casa allungare pericolosamente sul +9, ma ha saputo rientrare fino al –4. A questo punto, si sono contate sei occasioni utili alle ragazze di Trani per rientrare, ma la fretta e la sorte avversa (vedi una bomba di Jessica Cergol a 1’ abbondante dal termine) hanno impedito il possibile –1, e Vigarano ha fugato il pericolo nell’attacco successivo.


Vassalli Vigarano   61
Coopsette Muggia  54
(20-18, 37-31, 51-46)
VASSALLI VIGARANO: Savelli 10, Basso 9, Aleotti 22, Marchioni, Nosella 8, Fabris 5, Silvestrin, Venzo 4, Rosellini 2, Campana. All. Ravagni.
COOPSETTE MUGGIA: Borroni 11, S. Cergol 10, Gherbaz 7, Cumbat 7, Meola, J. Cergol 11, Kraus, Castellan ne, Cossutta 8. All. Trani.
ARBITRI: Vantini di Verona e Chiodi di Padova.
NOTE – Tiri liberi: Vassalli Vigarano 7/9, Coopsette Muggia 6/14.