Skip to main content

B femminile play-off, la Sgt costringe alla bella la Coopsette

29 Aprile 2010
di vicedirettore

Nel derby di ritorno valido per la semifinale dei play-off si ribaltano le parti, con la Sgt che domina

 

la Coopsette Muggia e impatta la serie sull’1-1. L’andamento della gara ricorda quello dall’esito opposto andato in scena all’andata ad Aquilinia e così, dopo un primo quarto caotico ed equilibrato, la partita inizia a sorridere alla squadra di casa. Policastro infonde fiducia alle compagne, che si sbloccano e trovano con frequenza e facilità la via del canestro di una stordita Coopsette. L’importante +14 dell’intervallo viene allargato ancora al rientro dagli spogliatoi, con la Sgt che vola oltre i 20 punti di margine, prima di subire la prima vera reazione avversaria: break di 8-0 arginato a fine periodo dalle biancocelesti. Nei 10’ decisivi, la Coopsette tenta la carta del pressing a tutto campo e rientra fino al -10 a 3’ dalla sirena, ma due bombe di Cigliani e Bertan chiudono il discorso e riaprono i giochi in vista della bella in programma domenica ad Aquilinia. Il tabellino.


Ginnastica Triestina  66
Coopsette Muggia    49
(9-9, 29-15, 48-29)
GINNASTICA TRIESTINA: Auber ne, Avaro 9, Pozzecco 7, Bertan 9, Bossi ne, Palliotto 8, Cigliani 18, Policastro 12, Bianco, Richter 3. All. Gierardini.
COOPSETTE MUGGIA: Borroni 11, S. Cergol 5, Gherbaz 5, Cumbat 9, Meola 4, J. Cergol 7, Kraus, Fragiacomo 6, Cossutta 2, Esposito. All. Trani.
ARBITRI: Marton e Maschietto di Treviso.
NOTE – Tiri liberi: Ginnastica Triestina 8/10, Coopsette Muggia 10/16. Uscita per 5 falli: Policastro.