Skip to main content

Jadran retrocesso con un turno di anticipo

18 Aprile 2010
Jadran retrocesso con una giornata d'anticipo a causa della concomitante vittoria della Graphistudio Spilimbergo, penultima in classifica.
Il gruppo di Brumen non è riuscito a scrollarsi di dosso i fantasmi che sembrano attanagliare il gioco da mesi, ed anche nella trasferta veneta hanno dovuto accettare il referto giallo: sempre avanti i padroni di casa, che hanno visto il loro vantaggio oscillare puntualmente fra gli otto ed i dieci punti.
Lo Jadran le ha provate tutte per la rimonta, ma ogni tentativo è stato vano: la giornata nera al tiro degli esterni (Kristijan Ferfoglia 3/9 dal campo, Sasa Ferfoglia 3/10, Coco 2/10) ha fatto il resto. Soli sessanta punti segnati e Montebelluna che si impone di sedici: tutto ciò si traduce in retrocessione; ora per la formazione di Brumen rimane solamente un ultimo impegno in campionato, ovvero il derby con la Caf Cgn Pordenone, già promossa in B Dilettanti.

MONTEBELLUNA
- JADRAN Qubik Caffe' 76:60 (19:15, 43:34, 57:49)
JADRAN: K. Ferfoglia 9 (2:2, 2:6, 1:3), Ban 14 (1.1, 5:9, 1:4), Slavec 3 (-, -, 1.5), S. Ferfoglia 7 (1:3,3:9, 0:1), Marušič 5 (1:1, 2:4, 0:2), Sosič 2 (-, 1:3, 0:1), Franco 5 (-, 1:2, 1:5), Malalan 3 (1:1, 1:1, -), Coco 4 (-, 2:8, 0:2), Semec 8 (-, 4:4, -). All. Brumen.