Skip to main content

Serie C, Bor e Servolana sorridono nei derby. Jadran ok

11 Ottobre 2015
di vicedirettore

Due derby triestini in serie C.
ASD S.S.D. BREG      65
BOR RADENSKA        80
(15-17, 27-29, 48-48)
BREG: Carra 12, Mattiassich, Zobec 6, Pigato 4, Slavec 3, Strle 11, Vecchiet 11, Semec 4, Spigaglia n.e., Cigliani 14, Crismani, Gelleni. Coach: Krasovec
BOR RANDENSKA: Basile 24, N. Daneu 7, Crevatin 14, Scocchi 14, Marchesan 15, Marusic 2, Doz 2, Devcic, Mozina 2, Kocijancic, T. Daneu n.e., Albanese n.e. Coach: Oberdan
ARBITRI: Penzo e Busetto di Trieste.

Il Bor sovvertisce i pronostici della vigilia e si aggiudica meritatamente il derby della minoranza con il Breg. Solo due i vantaggi dei padroni di casa e il pallino è stato in mano maggiormente agli ospiti, che hanno commesso pochi errori soprattutto nei minuti decisivi del match. Hanno accelerato nell'ultimo quarto con un parziale di 32-17. Buono il gioco di squadra del Bor, ma va menzionata la prestazione del terzetto di guardie Crevatin-Scocchi-Marchesan nonchè di Basile, top scorer ed MVP del match con 24 punti.

SERVOLANA O.F.M. LUSSETTI    75
DON BOSCO EPPINGER                71
(23-22, 46-35, 63-56)
OFM Lussetti Servolana: Marco Grimaldi 20, Burni 11, Pobega 7, Zecchin 12, Totis 7, Palombita 9, Gori 5, Godina 4, Floridan, Vidmar. Coach: Bartoli
Don Bosco Eppinger: Carlin 11, Spangaro 3, Dalle Vedove n.e., Zanini 5, Schina 25, Gordini 3, Catenacci 3, Tropea 2, Spolaore n.e., Alberto Grimaldi 19, Pecchi n.e. Coach: Daris
ARBITRI: Sagues e Tuntar di Trieste.

Partita molto fisica dal finale (come lo scorcio iniziale) punto a punto. Vittoria sofferta e di misura per la Servolana.
Altri risultati del secondo turno: Ubc-San Daniele 66-72, Romans-Pallacanestro DGM 80-79, Fogliano-Grado 82-69, Geatti Basket Time Udine-Fagagna 78-90.

S Z JADRAN TRIESTE                          77
GUERRIERO PETRARCA PADOVA   57
(18-20, 39-35, 51-50)
S Z JADRAN TRIESTE: M. Batich 5, Kojanec, Ban 16, Ridolfi 7, Cettolo 3, De Petis 7, Malalan 13, A. Daneu 5, Rajcic 7, D. Batich 14. Coach Mura
GUERRIERO PETRARCA PADOVA: Coppo 2, Pagotto 5, Maric 17, Basso 4, Zandonà 2, Vettore 10, Rappo 1, Germani, Millevoi 3, Klyuchnyk 12, Tognon, Panaccione 1. Coach Imbimbo
ARBITRI: Alberto Meneguzzi di Pordenone e Chiara Corrias di Cordovado.

Ottimo Jadran nella parte finale della gara, nell'ultimo quarto mantiene buone percentuali al tiro concednedo solo sette punti ai veneti.