Skip to main content
Una fase della gara

In Eccellenza il San Luigi batte la Juventina, Peruzzo: "Si può migliorare"

12 Novembre 2023
di vicedirettore

Ezio Peruzzo (presidente del San Luigi): “Contava vincere, anche se si può migliorare. La squadra, che ha una buona base, ci ha messo carattere e così abbiamo portato avanti i tre punti di riffa o di raffa. Era importante farlo”.

Marco Kerpan (massimo dirigente della Juventina): “Peccato per come è andata! Tutti i ragazzi hanno giocato bene. Gli episodi sono stati decisivi, è andata così. Avremmo meritato di più”.


 SAN LUIGI   3

JUVENTINA 2

MARCATORI: p.t. 5’ Piscopo, 22’ Marin, 24’ De Nuzzo (rig.), 29’ De Nuzzo, 32’ Russian.

SAN LUIGI: De Mattia, German (43’ s.t. Polacco), Massimiliano Zetto, Caramelli (21’ s.t. Di Lenardo), Riccardo Male, De Nuzzo (25’ s.t. Vagelli), Gabriele Cottiga, Marin (31’ s.t. Ianezic), Grujic, Spadera. A disposizione Suarez Diaz, Greco, Marzi, Federico Giovannini, Codan. All.: Andreolla

JUVENTINA: Gregoris, Furlani, Brichese (16’ s.t. Bertoli), Gambino (38’ s.t. Tuan), De Cecco, Russian, Lombardi, Botter (16’ s.t. Munzone), Pillon (48’ s.t. Cerne), Marco Piscopo, Zanolla (31’ s.t. Specogna). A disposizione Del Mestre, Vittorelli, Molli, Colavecchio. All.: Bernardo

ARBITRO: Cesare Masutti di Udine (assistenti Francesco Marri di Gradisca di Isonzo e Manuel Massari di Udine).

NOTE Ammoniti Gambino, Ricky Male, Caramelli, Marco Piscopo, Furlani.