Skip to main content

Recupero 2 categoria: Vesna poco lucido, il Muglia si prende un punto

26 Ottobre 2023
di vicedirettore

SECONDA CATEGORIA GIRONE F

RECUPERO DELLA TERZA GIORNATA

MUGLIA FORTITUDO    1

VESNA                            1

MARCATORI: p.t. 9’ Carpenetti (M.F.), 24’ Kosuta (V).

MUGLIA FORTITUDO: Scibilia, Maggiore, Gjuzi, Strogna, Alessio Persico (20’ s.t. Novakovic), Cassa, Fontanot, Grassi (16’ s.t. Cristian Di Chiara), Carducci (26’ s.t. Burni), Coslovich (33’ s.t. Federico Di Chiara), Carpenetti (33’ s.t. Garofalo). A disposizione Mauro Persico, England, Prestifilippo, Krasna. All.: D’Aloia.

VESNA: Leban, Legisa, Likar, Jan Kosuta, Ambroz Vidoni, Kaurin (Sosic), Marko Vidali (Kristian Vidali), Albert Kerpan, Franzot, Antonic (23’ s.t. Matuchina), Masia (21’ s.t. Cuk). A disposizione Skerk, Pertot, Puric, Matija Colja, Devetak. All.: Mozetic

ARBITRO: Gabriele Brandmayr di Trieste.

NOTE Ammoniti Scibilia, Cassa, Burni, Garofalo, Legisa, Cuk, Sosic. Minuti di recupero: p.t. 0’, s.t. 9’.

Barbara Romano (dirigente del Muglia Fortitudo): “Domenica abbiamo vinto 3-1 con il Primorje e il risultato, per quanto conquistato contro una squadra rinnovata, ci ha dato fiducia e ci ha fatto capire, che possiamo farcela anche noi. E’ una questione mentale, visto che siamo giovani. E contro il Vesna la squadra si è sacrificata bene e si è visto il gruppo”.

Dino Persico (dirigente del Muglia Fortitudo): “La squadra ha fatto bene, speriamo che sia un buon segnale in vista delle prossime. Sono contento per la prestazione”.

 

Cristian Romano (presidente del Muglia Fortitudo): “Il Vesna è una buona squadra; è giovane, gioca e corre”.

 

Igor Mozetic (tecnico del Vesna): “Abbiamo fatto bene nel primo tempo, poi nella ripresa ci è mancata un poco di lucidità anche per la tipologia del campo su cui abbiamo giocato. L’arbitro, poi, non ha fischiato tutti i falli….Domenica andremo a trovare il Torre, una squadra forte e ci sarà il fattore-campo visto che noi non siamo abituati all’erba nel momento in cui a Santa Croce c’è il sintetico”.