Skip to main content
Dopo la tripletta al Renate, Adorante non si è ripetuto contro la Pro Sesto

Pari senza gol per la Triestina contro la Pro Sesto, la vetta si allontana

11 Novembre 2023
di vicedirettore

La Triestina contro una scorbutica Pro Sesto deve accontentarsi di un pareggio che l'allontana dalla vetta (il Mantova vince va a più cinque). Stavolta l'attacco non ha funzionato e lo 0-0 è stato quasi inevitabile.

Dopo 1'30” ci prova Lescano dal cuore dell'area nel contesto di un batti e ribatti e il suo tentativo viene stoppato dal muro ospite. All'8', quindi, sprint di Germano sulla destra, cross e girata fuori di El Azrak. Un'insidia viene poi portata da Barranca per andare quindi al 34', quando un tap-in di Correia su una respinta in tuffo del portiere va gioire a caldo il popolo rossoalabardato, ma il gol viene annullato. A chiudere la cronaca del primo tempo ci sono due bei triangolari lombardi, il primo concluso da Gattoni di poco alto (38') e il secondo da Bruschi con deviazione di Struna appena sopra la traversa. In avvio di ripresa botta e risposta fuori tra Pro Sesto e Unione. Poi Lescano è impreciso per due volte tra il 6' e il 7'. I pugnoni di Botti respingono il destro dal limite di El Azrak al 10' e due minuti più tardi il destro di Malomo è debole e centrale. Botti attento pure su Vallocchia al 16'. L'estremo difensore si ritrova la sfera in bocca sul colpo di testa di Lescano da sottomisura sul corner dalla sinistra di Vallocchia. Molto bravo invece lo è sul rasoterra di El Azrak dal vertice sinistra dell'area, Botti stava andando inizialmente dall'altra parte, poi si è corretto e ha neutralizzato il fendente diretto all'angolino basso (riuscendo anche a trattenere la sfera). Tocco sul fondo di Adorante al 29'. Infine al 43' Petrungaro di poco alto con deviazione giuliana.

TRIESTINA     0

PRO SESTO    0

TRIESTINA (4-3-1-2): Matosevic; Germano, Aljaz Struna, Malomo, Anzolin; Correia, Celeghin (st 13' Gunduz), Vallocchia; El Azrak (st 34'  Finotto); Redan, Lescano (st 26' Adorante). In panchina Diakite, Agostino, Adorante, Kacinari, Lamine Fofana, Rizzo, Moretti, Pavlev, Pierobon. All.: Tesser

PRO SESTO (3-5-2): Botti; Toninelli, Marianucci, Giorgeschi; Sala (st 34' Bussaglia), Gattoni, Barranca (pt 15' Petrungaro), Palazzi (st 4'  Ferro), Maurizi; Bruschi (st 34' Arras), Sereni (st 24' Mapelli). In panchina Formosa, Basili, Petrelli, D'Alessio, Marchisano, Luca Iotti. All.: Parravicini

ARBITRO: Francesco D'Eusanio di Faenza (assistenti di linea Mario Chichi di Palermo e Matteo Gentile di Isernia, quarto uomo Maicol Guiotto di Schio).

NOTE Pomeriggio molto umido e soleggiato a inizio gara (ore 16.15) per poi lasciare spazio all'oscurità con il passare del tempo. Terreno di gioco sempre malaticcio. Spettatori 4.500 circa (abbonati 3.902 peraltro non tutti presenti; circa 25 tifosi ospiti presenti). Ammoniti Aljaz Struna, Palazzi, Petrungaro. Espulso dalla panchina un dirigente della Pro Sesto al 37' s.t. Corner: 6-5. Recupero: 4' e 5'.