Skip to main content

Serie D, San Luigi battuto anche dal Legnago: decisivi gli errori arbitrali

26 Ottobre 2019
di vicedirettore

Neanche la sfida contro una squadra decisamente alla portata ha fruttato punti alla prima squadra del San Luigi,

 

battuta dal Legnago Salus ma con altre recriminazioni per l'arbitraggio. Al 26' il rapido contropiede ospite viene concretizzato sottomisura da Cicarevic, ma in partenza l'azione era viziata da un fuorigioco. Al 34' i padroni di casa reclamano con vigore ma vanamente un rigore e al 38' arriva il raddoppio di Barone con un pallonetto dal limite sull'uscita del portiere Furlan. Da rivedere anche in questo caso le posizioni iniziali, in ogni caso a centrocampo c'era stato un fallo sul capitano sanluigino Giovannini (rimasto tra l'altro a terra un paio di minuti). I padroni di casa ci hanno messo tanta buona volontà, orgoglio e impegno, riuscendo ad avere più possesso-palla, ma hanno colpito unicamente con un'incornata di Grujic. Mercoledì trasferta a Villafranca Veronese.

Il tabellino.

 

SAN LUIGI 1

LEGNAGO   2

MARCATORI: p.t. 26' Cicarevic, 38' Barone; s.t. 34' Grujic.

SAN LUIGI: Furlan, Ianezic (15' s.t. Mazzoleni), Vittore (28' s.t. De Panfilis), Male, Cecchini, Giovannini (33' s.t. Grujic), Bertoni, Villanovich (14' s.t. Disnan), Abdulai, Carlevaris (44' s.t. Lombardi), Di Lenardo. A disposizione Schwarz, Berisha, Cottiga, Zacchigna. All.: Sandrin

LEGNAGO SALUS: Enzo, Forestan, Botturi (17' s.t. Leoni), Antonelli, Bondioli, Moretti, Dhamo (37' s.t. Lo Bello), Yabre Abdul, Di Paolo (44' s.t. Farinazzo), Cicarevic (17' s.t. Bagnai), Barone. A disposizione Ingrassia, Mazzali, Torelli, Miatton, Chakir. All.: Bagatti

ARBITRO: Molinaroli di Piacenza.

NOTE Ammoniti Barone, Yabre Abdul, Dhamo, Bondioli, Leoni. Recupero: p.t. 2', s.t. 5'.