Skip to main content

Serie B, esordio vincente per l'Alabarda

30 Ottobre 2011
di vicedirettore
Esordio stagionale positivo per l’Alabarda Onoranze Funebri di mister Sardoc,

che fa suo il derby contro il Malignani Udine. Partita importantissima, perché, oltre a segnare l’esordio in campionato, racchiudeva anche la tensione e le incognite tipiche di un derby sempre molto sentito da ambo le parti.
Mister Sardoc mischia le carte in tavola e parte con la squadra che ha concluso lo scorso campionato (ad eccezione dell’inserimento diVaresano), inserendo solo a partita in corso i nuovi acquisti. Sia l’Alabarda che il Malignani hanno difficoltà a trovare la via del gol, e appena dopo 3 minuti arriva il primo gol dell’incontro firmato da Milic, subito seguito da Varesano. A questo punto si sveglia il Malignani, che con un break di 4-0 mette il naso avanti. A questo puntomister Sardoc decide di cambiare marcia ed inserisce i nuovi acquisti Sedmach,Campagnolo G, Kerpan e Ciriello B (molto positivi i loro esordi), dando alla squadra molta più velocità ed intensità difensiva, permettendo così all’Alabarda di colpire più volte in contropiede, e chiudendo il primo tempo avanti di 4 (16 – 12).

Il secondo tempo inizia con l'Alabarda che amministra il vantaggio, salvo poi incappare in parecchi errori che permettono al Malignani di rifarsi pericolosamente sotto (-1 a 10′ dal termine), ma l'Alabarda non si fa intimidire e nonostante un uomo in meno respinge l'avversario indietro grazie a 4 gol in rapida succesione. Negli ultimi minuti la resistenza del Malignani cala in maniera sensibile, e Sedmach e compagni amministrano senza particolari problemi il risultato finale, facendo così esplodere la festa finale in spogliatoio. Ottima la prova corale di tutta la squadra, compatta in difesa, veloce nelle ripartenze, e imprevedibile in attacco. Menzione speciale per Antonio Campagnolo, sempre sicuro tra i pali e per Ciriello, 9 reti importanti che hanno saputo dare tranquillità alla squadra nei momenti più delicati, anche se dovrebbe esser menzionato ogni singolo giocatore per l'impegno profuso. Alabarda Onoranze Funebri TS: Campagnolo A, Cozzi, Campagnolo G 3, Ciriello 9, Dandri 4, Kerpan 6, La Vattiata, Raseni, Marchionni, Milic 3, Perini, Sedmach 3, Varesano 2, Vidali. All: Sardoc