Skip to main content

Primavera Triestina, mister Gentilini: "Sin qui abbastanza soddisfatto"

15 Dicembre 2022
di vicedirettore

All’antivigilia dell’ultima giornata del girone di andata del campionato di Primavera 4, in cui però la Triestina riposerà, l’allenatore degli under 19 rossolabardati Augusto Gentilini ha fatto un bilancio della prima parte della stagione. “Sono abbastanza soddisfatto, visto come siamo partiti in fretta e furia per il fallimento (in realtà per la morte del presidente Biasini cui beni congelati in attesa della successione ha portato al cambio di proprietà, ndr). Mauro Giacomini (il papò del presidente Simone, ndr) e il suo staff, ndr) hanno messo su un buon gruppo. Sono contento di questo gruppo, ma c’è del rammarico anche per non avere qualche punto in più. Qualcuno è cresciuto di più, qualcuno più lentamente, ma nel complesso sono abbastanza soddisfatto, per quanto nell’ultimo periodo siamo stati incostanti per varie circostanze. Dobbiamo essere più precisi e avere in certe partite più cattiveria e agonismo. Lo spirito è quello giusto, lavoriamo per creare ancora più appartenenza, ma la base è buona, anche se ci sono i margini per dare di più”. E sul livello del campionato: “Il Rimini, la Pro Patria e il Novara sono tre buone squadre e società di tradizione. Il Rimini ha preso dei ragazzi usciti dal Cesena una volta fallito, ma lo abbiamo battuto là e allora ho detto ai ragazzi, che hanno qualità se ci sono riusciti. Possiamo fare ancora degli step per migliorare, Durante questa pausa lavoreremo per innalzare sempre di più la qualità e punteremo pure sull’intensità per proseguire il lavoro fatto in agosto ma fatto più velocemente causa la situazione vissuta. Vogliamo sviluppare certe cose e ci sono gli aspetti per fare passi avanti a iniziare dal nostro bomber Iacovoni”.