Skip to main content
Ivan Bulubasic in azione

Semifinale play-off, impresa corsara della Pallanuoto Trieste contro la Brescia scudettata

06 Maggio 2022
di vicedirettore

Impresona della Pallanuoto Trieste che in gara-1 della semifinale scudetto va a vincere

nientemeno che a Brescia contro i campioni d’Italia. Gara tiratissima sin dalle prime battute. Il primo quarto si chiude con gli alabardati avanti sul 3-4. Secondo quarto favorevole ai lombardi per 3-2 con Bego che insacca il 6-6 a metà gara. Equilibrio anche nella terza frazione con due reti per parte. L’ultimo quarto si apre dunque sull’8-8. Di Somma firma il 9-8, Inaba e Podgornik replicano per il 9-10, Brescia impatta sul 10-10 con Di Somma a meno 1’20”. A decidere la contesa ci pensa Bini che fissa il 10-11 a 36” dalla sirena con gli ospiti in superiorità numerica. La gara-2 è prevista per sabato 14 maggio alla Bianchi. Trieste è dunque ad una sola vittoria dalla finale. Grandi ragazzi.

 

AN BRESCIA - PALLANUOTO TRIESTE 10-11 (3-4; 3-2; 2-2; 2-3)

AN BRESCIA: Tesanovic, Dolce 3, C. Presciutti, Costantin Bicari 1, Lazic, Vapenski, Renzuto Iodice, T. Gianazza, Alesiani, S. Luongo 1, E. Di Somma 2, N. Gitto 3, M. Gianazza. All. Bovo

PALLANUOTO TRIESTE: Oliva, Podgornik 1, Petronio, Buljubasic 1, Vrlic 1, Jankovic, Bego 1, Mezzarobba 1, Razzi 1, Inaba 4, Bini 1, Mladossich, Cattarini. All. Bettini.

Arbitri: Paoletti e Frauenfelder

NOTE: usciti per limite di falli Dolce (B) nel terzo periodo e Gitto (B) nel quarto periodo; nel primo periodo Oliva (T) ha parato un rigore a Renzuto Iodice; superiorità numeriche An Brescia 5/12+1 rigore, Pallanuoto Trieste 6/13