Skip to main content

Vittoria soffertissima della Pallacanestro Trieste all'esordio contro Orzinuovi

04 Ottobre 2023
di vicedirettore

E’ finita con una vittoria, come da pronostico, ma quanta ansia e quanta fatica. Orzinuovi è stata brava a non mollare sotto di undici nel secondo quarto e a portarsi sul più dieci nel terzo. Trieste però recupera a sua volta con qualche fiammata e nell’ultimo quarto i ragazzi di Christian si mantengono quasi sempre avanti chiudendola ad un minuto dalla fine. Chi pensava ad una passeggiata in questa sfida e magari in altre è stato subito smentito. La serie A2 è questa, è un torneo assai duro. 

 


La Pallacanestro Trieste parte con il freno tirato. Nei primi minuti ci provano nell’ordine Brooks, Candussi, Ruzzier e ancora Candussi. Ma la sfera non entra. Anche Orzinuovi non fa centro. Si arriva così al 2’36” che gli ospiti la sbloccano con un 2+1 di Brown. Quattordici secondi dopo è di Reyes il primo canestro triestino della stagione: 2-3. Ancora Reyes per il primo vantaggio locale: 4-3. Un 2+1 di Reyes e un canestro di Ferrero valgono il 9-5. Ci si attendono le triple di Trieste che invece si presenta con un 0/5 ed invece arrivano dalla parte opposta con a segno da oltre l’arco Gasparin, Alessandrini e Zugna: 11-14. A 25” dalla fine finalmente ecco la bomba, è di Ruzzier che fissa il 14-14 del primo riposo. 

Ad inizio secondo quarto succede quello che ci si aspettava e cioè un’accelerazione triestina che con Reyes e le triple dello stesso Reyes e di Filloy vola sul 28-17. Sembra l’inizio di una cavalcata ed invece Trieste si siede complice la buona verve avversaria che con le bombe di Bertini e di Zugno, ma non solo, rimonta e sorpassa: 29-32. Equilibrio sino alla conclusione con il 35-36 dell’intervallo lungo. Venti punti per Reyes, gli altri davvero poco. Per Trieste sin qui 3/19 da tre, per l’Agribertocchi invece 6/17.

Il terzo quarto si apre con il canestro di Gasparin e la tripla di Alessandrini: 35-41. Filloy da oltre l’arco fa esplodere il palazzo: 38-41. Ma Orzinuovi si scatena da tre: Bertini due volte, Zugno e Donzelli: 44-53. Trieste però reagisce e con le bombe di Brooks (due) e di Filloy capovolge tutto andando all’ultinmo riposo sul 60-57.

L’ultimo quarto inizia con la bomba di Gasparin: 60-60. Trieste prova a scappare sul 68-62 ma gli ospiti, mai domi, impattano poco dopo: 68-68. Candussi da 3: 71-68. E’ il momento dell’allungo decisivo, Reyes infila il 76-68 con 2’ ancora da giocare. Segna Zugno e fallo in attacco di Candussi a meno 1’36”. Poi la decide Ruzzier, prima con due liberi e poi lottando come un leone recuperando palla a metà campo e lanciando in solitaria Reyes che schiaccia e chiude i conti. Finisce con la tripla di Bertini per l’80-75.

 

 

Il tabellino.

 

 

PALLACANESTRO TRIESTE       80

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI  75

(14-14; 21-22; 25-21; 20-18)

PALLACANESTRO TRIESTE: Bossi 1, Filloy 9, Rolli ne, Reyes 27, Deangeli, Ruzzier 9, Camporeale ne, Campogrande 2, Candussi 11, Vildera 4, Ferrero 4, Brooks 13. All. Christian.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: Donzelli 5, Bertini 20, Alessandrini 8, Trapani 2, Gasparin 14, Brown 11, Leonzio ne, Zilli ne, Ndzie, Zugno 15. All. Zanchi,

Note.

Tiri da 2: Trieste 21/35, Orzinuovi 13/30

Tiri da 3: Trieste 9/32, Orzinuovi 13/33

Tiri liberi: Trieste 11/18, Orzinuovi 10/10

Rimbalzi: Trieste 42, Orzinuovi 34